Ricette

caffè all’amaretto

L’Amaretto è un liquore italiano le cui origini risalgono al XVI secolo nel piccolo comune di Saronno, in provincia di Milano, che dà il nome a questa bevanda. Nell’abbinamento con il caffè otteniamo un’incredibile infusione che vale la pena gustare. Lo conosciamo come il delizioso caffè Amaretto, conosciuto e gustato in diversi paesi… anche se ovviamente è in Italia dove viene più bevuto (di solito dopo cena). E a proposito, molte persone lo confondono con l’Irish coffee (anche se non ha nulla a che fare con esso, a parte il fatto che è una miscela di caffè con liquore).

Avete mai provato il caffè con amaretto? Ti piacerebbe sapere come realizzarlo? Beh, non è affatto complicato, ma prima di tutto devi conoscere la ricetta del caffè con amaretto tradizionale. Andiamo da lei:

Ingredienti caffè amaretto

A base di mandorle, il liquore all’amaretto diventa una bevanda estremamente invitante al gusto di caffè. È importante tenere presente che la ricetta del caffè all’amaretto che vi lasciamo qui sotto è davvero semplice da realizzare… ma dovete assicurarvi di avere in casa una bottiglietta di amaretto.

Queste sono le quantità necessarie per preparare il caffè amaretto per due persone:

  • 4 cucchiai di crema di latte.
  • 2 cucchiai di amaretto.
  • 2 tazzine di caffè già preparate.
  • 4 cucchiai di zucchero.

Come fare il caffè all’amaretto passo dopo passo

Per iniziare questa preparazione, è importante preparare prima il tuo espresso da una macchina professionale, se possibile. Altrimenti potete farla a mano o con la caffettiera che normalmente avete in casa, ma vi consigliamo di lasciarla molto forte.

IMPORTANTE: la ricetta del caffè all’amaretto si prepara al meglio con l’espresso, non con il caffè filtro o qualsiasi altro tipo di preparazione.

È il primo passo fondamentale per preparare con le mani un gustoso caffè all’amaretto. Ora puoi continuare con il secondo passaggio. Montare la panna per circa 5 minuti fino a quando non si addensa un po’. Sbattere se necessario fino a quando non si è soddisfatti della consistenza della crema di latte.

Proseguendo con la preparazione, potete servire l’Amaretto in una ciotola o tazza refrattaria. Metti poi lo zucchero e il caffè all’interno. Ora iniziate a mescolare delicatamente fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto. L’hai quasi pronto! Non resta che ricoprire con uno strato di panna montata. Se lo desideri, potresti voler riscaldare il pozzo prima di mescolare per assicurarti che il caffè rimanga il più caldo possibile. Ma questo, ovviamente, è facoltativo. Ora hai un delizioso caffè all’amaretto da gustare.

caffè analcolico all’amaretto

Il caffè all’amaretto si può fare senza alcool? Sì, ma invece di utilizzare nella ricetta il tradizionale liquore all’amaretto, usa uno sciroppo aromatizzato all’amaretto. Non è esattamente la stessa cosa (dipende dalla qualità dello sciroppo, che non è molto comune in Italia) ma se non puoi bere alcolici sarà una buona soluzione per non rimanere senza il tuo caffè all’amaretto dopo pranzo.

Caffè alle mandorle e amaretto

Questa ricetta alternativa al caffè all’amaretto è sicuramente una vera delizia per gli amanti del caffè. Un’ottima preparazione di caffè alla mandorla con amaretto e scaglie di mandorle integrate. Si tratta di una variante molto semplice della ricetta precedente, che vi darà un gusto totalmente diverso e ci vorranno solo 10 minuti per averla pronta. È l’ideale per sorprendere i tuoi visitatori!

Ingredienti per preparare il caffè alle mandorle e amaretto

  • 1 tazza di latte di mandorla.
  • 1 tazza di caffè espresso.
  • Fette di mandorla.
  • 3 cucchiai di zucchero.

(Quantità per due persone)

Preparare passo dopo passo il caffè alle mandorle e all’amaretto

Ancora una volta, la prima cosa da fare è preparare il caffè espresso possibilmente in una macchinetta e se no lo si può fare a mano. Ricorda sempre che è la tua preparazione del caffè alla mandorla e all’amaretto, quindi ti consigliamo di seguire il tipo di preparazione più comune per la tua preparazione del caffè. Secondo il vostro gusto e facendolo più o meno carico, come vi pare.

Ora puoi servire il caffè in due tazze quando vuoi e aggiungere lo zucchero anche secondo i tuoi gusti. Una volta zuccherato, bisogna scaldare leggermente il liquore all’amaretto ed è pronto per essere aggiunto al caffè. Qui chiariamo che ognuno può utilizzare la quantità di amaretto in base all’intensità del liquore che desidera.

Per continuare, servire il latte di mandorle in una pentola, scaldare il latte moderatamente (non può bollire) e iniziare a sbatterlo. Se avete in casa, potete utilizzare un mixer per formare un buon strato di schiuma. Questo darà senza dubbio equilibrio e cremosità al caffè alla mandorla. Se in casa non avete uno sbattitore elettrico, potete sbattere energicamente a mano con le bacchette per un paio di minuti. Manca solo un ultimo dettaglio e avrete già pronta la vostra nuova ricetta per un delizioso caffè all’amaretto, ma questa volta con un sapore di mandorla davvero speciale.

Infine non vi resta che versare il latte di mandorla sul caffè aromatizzato con il liquore. Devi stare molto attento in questa operazione e farlo lentamente in modo che la schiuma non scenda. È solo un dettaglio statico che dona presenza e glamour alla tua preparazione, ma è bene tenerlo a mente. Tutto è pronto per decorare il vostro gustoso caffè amaretto con fettine di mandorle … e servirlo a tavola .

Caffè all’amaretto ghiacciato (facilissimo)

Per tutti gli amanti delle bevande fredde al caffè, ti offriamo un’opzione unica. Speciale per il risultato, ma ancora più speciale per la semplicità della sua preparazione. Ottieni questi ingredienti che ti lasciamo qui sotto e rendi la magia gastronomica in un paio di minuti.

Ingredienti per preparare il caffè all’amaretto ghiacciato

  • 1 tazza di caffè espresso.
  • 2 cucchiai di gelato alla vaniglia.
  • 1/4 tazza di latte freddo.
  • 1 misurino di liquore all’amaretto.
  • 3 cucchiai di crema al cacao (liquore cremoso al cioccolato).
  • 1 cucchiaino di latte condensato.
  • Ghiaccio tritato.

Ingredienti necessari per fare il caffè all’amaretto ghiacciato per due persone.

Come fare il caffè freddo all’amaretto

Come vi avevamo anticipato, questa è una delle preparazioni più semplici e dai magnifici risultati che avrete visto. È molto più facile da preparare rispetto al tradizionale caffè all’amaretto. Prepara il tuo puro caffè espresso: può essere da una macchina o a mano, come preferisci. Quindi metti semplicemente tutti gli ingredienti che ti abbiamo indicato in un frullatore, insieme al caffè che hai appena fatto, e a bassa velocità inizia a sbattere per un paio di minuti fino ad ottenere una consistenza che soddisfi le tue aspettative.

Se hai già raggiunto una consistenza che ti sembra appetibile, aspetta di vedere il risultato quando assaggerai il delizioso caffè ghiacciato all’amaretto che hai preparato in soli due minuti. È pronto, non aspettare oltre… Ora da gustare.

NOTA: Questa ricetta è anche un’ottima opzione per preparare un caffè all’amaretto facile (e velocissimo). Se non hai molto tempo, puoi prenderla come un’idea.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.