Caffè

Riempi le capsule Dolce Gusto

Tutti gli utenti hanno sempre posto la stessa domanda: come riempire le capsule Dolce Gusto? Sì, sì, non sorridere che ci hai pensato anche tu… e se? Bene, se la tua caffettiera è di questo marchio non smettere di leggere perché allora ti daremo la risposta.

Naturalmente, da ComprarmiCafetera.com chiariamo che i seguenti processi per riempire le capsule Dolce Gusto ricadono sotto la tua responsabilità e che entrambi i produttori e noi consigliamo sempre di utilizzare e acquistare capsule ufficiali Dolce Gusto. Se la tua preoccupazione è il prezzo, ecco alcuni buoni consigli: acquista capsule Dolce Gusto economiche  o usa le capsule ricaricabili Emocup, che sono più costose ma anche più affidabili rispetto a farlo da solo.

Vedremo di seguito alcune delle possibilità che esistono per riutilizzare le capsule Dolce Gusto. Se vuoi sapere come riempire le capsule Dolce Gusto, assicurati di leggere:

Istruzioni per il riempimento delle capsule Dolce Gusto

Esistono diverse tecniche per riempire le capsule Dolce Gusto, ma la maggior parte segue un processo comune: tagliare il fondo della capsula, svuotare i fondi di caffè rimasti, riempirla con la miscela di caffè desiderata e richiuderla. In questo ultimo passaggio ci sono le differenze maggiori: puoi usare un pezzo ritagliato da un’altra capsula vuota che si adatta perfettamente alla prima metà (cioè, come se stessimo costruendo una singola capsula da due diverse metà della capsula) o anche usare carta pergamena alluminio.

Devi essere chiaro che tutte le tecniche sono valide per qualsiasi caffettiera Dolce Gusto, dai modelli più classici come il Piccolo o il Circolo, a quelli più moderni come il Dolce Gusto Mini Me.

Qui vi lasciamo due video esplicativi  per riempire le capsule Dolce Gusto che a nostro avviso rendono il processo abbastanza chiaro, anche se sicuramente potete trovare molte altre tecniche, più o meno casalinghe, di immersione online.

Come riempire le capsule Dolce Gusto usando un foglio di alluminio

Il primo è quello che utilizza il foglio di alluminio come base principale per il processo. Il segreto principale di questo metodo è premere molto bene il caffè quando si posiziona il coperchio di alluminio, in modo che dopo non ci siano spazi vuoti o l’aria possa entrare da nessuna parte. Se vuoi riutilizzare le capsule Dolce Gusto, è importante che il tappo rimanga come se le capsule fossero nuove.

Di seguito riassumiamo i passaggi per riempire le capsule Dolce Gusto utilizzando un foglio di alluminio:

  1. Ritaglia il cappuccio di plastica con un taglierino e svuota l’interno della capsula.
  2. Riempilo con la tua miscela di caffè preferita.
  3. Copri la capsula con un foglio di alluminio. È importante che l’intero assieme sia ben sigillato.
  4. Fai delle incisioni con un ago, una spilla da balia o simili nel cappuccio di alluminio che hai appena inserito. In questo modo l’acqua può passare sotto pressione.
  5. Ricoprire la parte superiore della capsula con un foglio di alluminio. Anche in questo caso è molto importante che sia ben sigillato.

E con questo, le tue capsule ricaricabili Dolce Gusto sono pronte!

La cosa più importante di questo metodo per riempire le capsule Dolce Gusto è sigillare i coperchi di alluminio che posizioneremo bene. Se non sono ben sigillate, o il foglio di alluminio si rompe quando si avvia la caffettiera (l’autore del video consiglia di utilizzare un foglio di alluminio rinforzato), ciò che accadrà è che l’acqua potrebbe fuoriuscire dalla caffettiera.

Riempire le capsule Dolce Gusto utilizzando due capsule vuote o esaurite

Cosa fare con le capsule di caffè vuote? Se ti sei mai posto questa domanda, presta attenzione a quanto segue. Nel secondo dei video, la tecnica del taglio di due diverse metà delle capsule vuote viene utilizzata per costruire la nostra capsula riciclata e riempita con il caffè di nostro gradimento. La principale differenza con la tecnica anteriore è che il tappo originale della capsula viene conservato intatto qui. I passaggi di questa tecnica, un po ‘più laboriosa della precedente, sono i seguenti:

  1. Rifila il fondo di una nuova capsula Dolce Gusto (non utilizzata) per conservare solo la metà superiore.
  2. Svuotare i resti, facendo attenzione a non rompere la plastica o l’interno della capsula.
  3. Taglia una capsula usata fino ad ottenere un pezzo che si adatti perfettamente alla capsula che abbiamo ritagliato in precedenza. Ora avremo due metà: la metà superiore (dalla prima capsula) e la metà inferiore (dalla seconda capsula). Assicurati che entrambi si adattino perfettamente.
  4. Rimuovere il foglio di alluminio all’interno della metà inferiore. Dovrai sostituirlo con un foglio di alluminio che hai precedentemente tagliato.
  5. Riempi la prima capsula tagliata con la tua miscela di caffè preferita.
  6. Posiziona la metà inferiore (che avevamo riservato dal punto 3). Insistiamo: assicurati che entrambe le parti si adattino bene.

Alternative per il riempimento delle capsule Dolce Gusto

Se nessuna di queste due tecniche di riempimento delle capsule Dolce Gusto ti convince, dai un’occhiata ai seguenti link dove puoi consultare alcune altre varianti:

Nessun prodotto

  • Capsule ricaricabili Dolce Gusto di Emocup  (vedi su Youtube)
  • Tutorial riempimento capsule Dolce Gusto
  • Come riempire le capsule Nescafé Dolce Gusto
  • Riutilizzo delle capsule Dolce Gusto
  • Usa qualsiasi caffè in Dolce Gusto
  • Dolce Gusto, capsule di riempimento
  • In assenza delle capsule Dolce Gusto, buone sono le bustine di tè
  • Dolce Gusto: facile riutilizzo delle capsule

E tu, hai mai provato a riempire le capsule Dolce Gusto? Attendiamo i vostri commenti su questo peculiare processo che tanto interessa molti utenti.


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.