Caffè

Perché le macchine da caffè esplodono?

Oggi parliamo di una questione di sicurezza che sicuramente preoccupa molti utenti: perché le macchine da caffè esplodono. E più precisamente le macchine da caffè italiane, molto apprezzate in Italia per la loro semplicità e il prezzo contenuto, ma che hanno anche questo piccolo o grande inconveniente.

Gli incidenti con questo tipo di macchine da caffè sono relativamente frequenti, e c’è persino un intenso dibattito – non risolto – sul motivo per cui le macchine da caffè esplodono a Cuba.

Comunque sia, questo è un problema di sicurezza e quindi deve essere affrontato con attenzione. E la radice di ciò è solitamente nell’ostruzione; ovvero, per evitare che il vapore derivante dal processo venga rilasciato nel modo più appropriato verso l’esterno.

Entriamo ora nella farina:

Perché le caffettiere italiane esplodono

Quando parliamo di macchine da caffè che esplodono, ci riferiamo specificamente al motivo per cui le macchine da caffè italiane esplodono.

Per capire questo problema, è necessario capire come funziona una caffettiera italiana. Puoi esaminarlo nell’articolo che ti abbiamo appena collegato.

A grandi linee riassumiamo qui gli elementi che intervengono sulla sicurezza delle macchine da caffè italiane:

  • È essenziale che la moka sia sigillata ermeticamente per evitare perdite. Per questo è fondamentale che i due pezzi si avvitino perfettamente, che non siano ammaccati e che la guarnizione in gomma sia in perfette condizioni.
  • Il caffè macinato non deve essere compattato eccessivamente, per evitare intasamenti. Né dovremmo usare qualcosa di diverso dal caffè.
  • La valvola di sicurezza è responsabile del rilascio del vapore in eccesso e della riduzione della pressione all’interno della caffettiera. Non riempire mai il serbatoio con acqua sopra la valvola, perché potresti otturarlo e impedirgli di svolgere il suo lavoro.

Perché la mia caffettiera è esplosa? Forse perché alcuni degli aspetti che abbiamo appena menzionato sono falliti. E poiché prevenire è meglio che curare… ti consigliamo di non trascurare mai la manutenzione e la pulizia della tua moka.

Un’altra possibile causa dell’esplosione di una caffettiera italiana è che ci dimentichiamo di metterla sul fuoco. Lo spieghiamo:

Può essere che la valvola di sicurezza funzioni correttamente, ma non dobbiamo dimenticare che la valvola svolge anche una funzione di avviso o allarme. Vale a dire: quando il vapore inizia a uscire dalla valvola, significa che la caffettiera è in sovrapressione e dobbiamo toglierla subito dal fuoco. Se non stiamo attenti e lasciamo che si scaldi… alla fine esploderà.

Quando una caffettiera esplode può essere lanciata in qualsiasi direzione, quindi fai molta attenzione. Può saltare la copertura, può arrivare fino al soffitto, può spezzarsi come vedete nella foto precedente… oppure può colpire il viso di qualcuno che è vicino. Non è da prendere alla leggera.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.