Caffè

I migliori trucchi per la tua macchina da caffè espresso

La manutenzione della tua macchina per caffè espresso è essenziale, ecco perché in questo articolo vogliamo offrirti un elenco di consigli e suggerimenti per mantenere la tua macchina per caffè in perfette condizioni. Tutti i trucchi per macchine da caffè espresso che raccogliamo di seguito sono perfettamente testati e provati nel tempo da utenti ed esperti di tutto il mondo. Si tratta di consigli e trucchi per macchine da caffè generiche e molto semplici, ma che, per pigrizia o ignoranza, la maggior parte degli utenti non esegue.

Le conseguenze di non applicare questi accorgimenti per le macchine da caffè vanno dal rischiare un guasto, al provocare un’usura molto più rapida delle parti, a quella che a nostro avviso è la più grave: a poco a poco il gusto del tuo caffè peggiorerà senza che te ne accorga a causa dell’accumulo di resti e impurità. Quindi ora lo sai, leggi attentamente il seguente elenco di trucchi per le macchine da caffè espresso (alcune funzionano anche per le capsule) e mettiti al lavoro.

Trucchi per macchine da caffè espresso

  1. Non sovraccaricare mai il portafiltro. Questo è un errore molto comune, soprattutto negli utenti inesperti.  Il filtro del caffè non deve essere riempito fino in fondo. Lasciarlo a circa tre quarti della sua capacità sarà sufficiente per mantenerlo funzionante o per non avere problemi in futuro.
  2. Premere correttamente il caffè. Un altro errore abbastanza comune negli utenti inesperti. La pressatura del caffè una volta inserito nel filtro è un processo fondamentale per ottenere un buon risultato in seguito. Devi prima seguire i consigli della tua caffettiera, perché ogni macchina può avere esigenze diverse. Ma come regola generale, se non si preme il caffè risulterà molto acquoso perché l’acqua vi circolerà molto facilmente. Al contrario, se si supera la pressione, quello che si otterrà è creare una sorta di muro quasi insormontabile per l’acqua… con il quale il caffè uscirà eccessivamente denso.
  3. Assicurati che il termostato funzioni correttamente. Il termostato della tua macchina per caffè espresso dovrebbe funzionare sempre perfettamente. È come il motore della tua caffettiera. Appena prima di filtrare il caffè, la temperatura ideale dell’acqua deve essere compresa tra 85 ° C e 95 ° C. Se supera quella temperatura o non la raggiunge, è molto probabile che il termostato della tua caffettiera non funzioni correttamente. Questo è un problema serio: ti consigliamo di portarlo con urgenza al servizio tecnico o al tuo negozio di fiducia.
  4. Verificare la pressione della pompa. La pompa di pressione deve sempre funzionare al livello specificato dalla macchina per caffè. Devi assicurarti che la pressione sia corretta: se la tua caffettiera ha 15 bar di pressione e il caffè non esce a quell’intensità, devi regolarla o chiamare il servizio di riparazione.
  5. Evitare di lasciare acqua stagnante nel serbatoio. Se non usi la caffettiera molto spesso, o se vai in vacanza per un lungo periodo, è importante non lasciare acqua nel serbatoio. Se l’acqua non viene rinnovata frequentemente, finisce per lasciare sedimenti e impurità che finiranno per intaccare il suo sapore e di conseguenza quello dei vostri caffè. Sostituire spesso l’acqua nel serbatoio e lavarla accuratamente in lavastoviglie ogni tanto.
  6. Controlla che il macinacaffè funzioni bene. Se la tua caffettiera ha un macinacaffè, dovresti cercare di mantenerlo in perfette condizioni perché se rovini i tuoi caffè non andranno bene. Il modo migliore per verificarlo è macinare un po ‘di caffè e osservare il risultato: la macinatura deve essere del tutto regolare (più o meno fine, ma sempre regolare). Se vedi che la macinazione lascia alcuni pezzi più spessi di altri e possono essere visti ad occhio nudo… è ora di cambiare le lame del mulino. Le macchine da caffè con macine in acciaio si rompono più spesso delle macine in ceramica, che sono molto più resistenti. Ciò accade perché l’acciaio con l’attrito si riscalda e può persino arrugginire.
  7. Misura il tempo di estrazione del caffè. Un dettaglio cruciale sconosciuto ai più: se la tua macchina per caffè espresso funziona correttamente, il caffè dovrebbe uscire in circa 20-25 secondi. Né più né meno di quel tempo. Le conseguenze sono molto visibili: se il caffè impiega meno tempo per estrarre è perché è stato fatto molto velocemente, risulterà acquoso e non avrà un’intensità di colore. Se invece il caffè impiega più di 25 secondi per uscire, è troppo cotto. Il suo colore sarà praticamente nero.
  8. Pulisci spesso i componenti. La macchinetta del caffè non deve essere bella e lucida solo all’esterno. Sciacquate o pulite frequentemente il gruppo caffè, il serbatoio dell’acqua e soprattutto i filtri e il portafiltro della vostra macchina espresso (è la parte che è sempre a contatto con il caffè). La vita della tua caffettiera sarà più lunga e soprattutto i tuoi caffè avranno un sapore molto migliore.
  9. Decalcifica frequentemente la tua caffettiera. La decalcificazione è un processo di pulizia fondamentale per mantenere la tua macchina per caffè espresso o capsule in perfette condizioni. Se non sei sicuro di come decalcificare una caffettiera, consulta le nostre guide alla decalcificazione per macchine da caffè per scoprire come eseguire il processo in ogni modello… e non perdertelo perché potresti inavvertitamente abbreviare la vita utile del tuo macchina per il caffè. La frequenza con cui rimuovere il calcare dalla caffettiera dipende da diversi fattori, tra cui il numero di caffè che prepari al giorno e la durezza dell’acqua che usi.

E conosci altri trucchi per macchine espresso o macchine da caffè a capsule che vale la pena menzionare qui? Segui tutti questi trucchi della caffettiera alla lettera o commetti errori come la maggior parte dei mortali?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.