Caffè

Macchine da caffè superautomatiche, semiautomatiche e automatiche

Cos’è una caffettiera semiautomatica? Qual è la differenza tra una caffettiera semiautomatica e una semiautomatica? Come funziona una caffettiera superautomatica? Questi e molti altri dubbi possono assalire il consumatore meno esperto quando si avvicina per la prima volta a questo segmento di macchine da caffè. Ed è che, in molte occasioni, siamo coinvolti nelle categorizzazioni:

  • Una cosa è classificare le caffettiere in base alla loro modalità di funzionamento (manuale, semiautomatica, automatica o superautomatica), che è ciò di cui parleremo in questo articolo.
  • E un’altra diversa categorizzazione è quella delle caffettiere in base al tipo di caffè (che può essere in capsule, espresso, filtro… ecc.).

Non confondiamoci, amici. Una macchina da caffè semiautomatica può essere di tipi molto diversi, come vedremo di seguito. E una macchina da caffè di un certo tipo (espresso, ad esempio), può avere diverse modalità di funzionamento. Per tutto questo, andremo a conoscere nel dettaglio come sono suddivise le macchine da caffè in base alla loro modalità di funzionamento:

Cos’è una caffettiera manuale?

OK, iniziamo dall’inizio per comprendere meglio il resto delle categorizzazioni che affronteremo. Le caffettiere manuali sono quelle in cui non esiste alcun tipo di automazione o intervento da parte dell’utente. Ad esempio, le macchine da caffè italiane, napoletane o macchine da caffè a pistone sono manuali al 100%.

Cos’è una caffettiera semiautomatica?

Una macchina da caffè semiautomatica si distingue per il fatto che c’è una parte del processo di estrazione che non è automatica, ma deve essere controllata manualmente dall’utente. Nello specifico, il controllo del flusso d’acqua per ogni tazza. Normalmente questo viene fatto con un pulsante, che dobbiamo premere per avviare l’estrazione e poi spegnere in modo che l’estrazione si arresti.

Questo dettaglio costringe l’utente ad essere consapevole del processo, perché se si dimentica di interrompere l’estrazione, il risultato sarà un caffè molto acquoso e una tazza traboccante. Ed è il colpevole che il processo di estrazione non è automatico al 100%.

Il funzionamento semiautomatico è il più comune nel settore delle macchine da caffè.

La maggior parte delle macchine da caffè a capsule, molte macchine da caffè con filtro e alcune macchine da caffè espresso (note come macchine espresso manuali) hanno una modalità di funzionamento semiautomatica. Ecco alcuni esempi, che, come puoi vedere, includono macchine da caffè di condizioni molto diverse:

Cos’è una caffettiera automatica?

Nelle macchine da caffè automatiche, l’utente non controlla il processo di estrazione dell’espresso. Il volume dell’acqua è programmato per ogni tazza, così la macchina del caffè sa esattamente quando interrompere l’estrazione. Per funzionare con una macchina da caffè automatica, è sufficiente premere il pulsante di avvio per avviare il processo. Non dobbiamo preoccuparci di fermarlo.

Questo è più comodo e consente inoltre all’utente di svolgere altre attività durante la preparazione del caffè. Ma, ovviamente, un certo grado di controllo è ridotto al processo, e per questo i più puristi prediligono le macchine da caffè semiautomatiche, dove possono calibrare i tempi di preparazione con maggiore precisione.

Cos’è una macchina per caffè superautomatica?

Nelle macchine da caffè superautomatiche, infine, l’estrazione funziona come in quelle automatiche (l’utente interviene solo per avviarla). Ma, in più, aggiungono un ulteriore elemento di automazione: la smerigliatrice.

La differenza è che una macchina da caffè automatica parte con una dose di caffè macinato e una superautomatica parte da chicchi di caffè (anche se alcuni modelli hanno anche un ingresso aggiuntivo per caffè pre-macinato). Tutto ciò che viene dopo (macinazione, dosaggio, filtraggio, arresto dell’estrazione) è controllato automaticamente dalla macchina del caffè. L’utente deve solo premere un pulsante e attendere alcuni secondi per godersi il suo caffè appena macinato. Per questo motivo le macchine da caffè super automatiche sono anche conosciute come macchine da caffè One Touch.

In pratica, nel corso degli anni e con l’avanzamento della tecnologia, le macchine da caffè super automatiche sono diventate popolari (ed economiche) al punto da assorbire il segmento precedente. È molto difficile trovare una macchina da caffè automatica che non includa il macinacaffè incorporato, quindi le macchine da caffè si distinguono davvero in due gruppi: manual express (che sono semiautomatiche) e automatic express (che includono sia automatiche che super automatici macchine da caffè). Ciò si riflette nella struttura delle informazioni e nei menu del nostro sito web.


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.