Caffè

Macchine da caffè italiane economiche

Nell’articolo di oggi presenteremo un elenco di macchine da caffè italiane economiche che ci sembrano più rilevanti nel mercato attuale. È un segmento primario nel settore delle macchine da caffè, perché questo tipo di macchina da caffè è il più popolare ed è presente in molte case spagnole, a causa del suo prezzo basso e perché ti consente di fare una vita di caffè in un paio di minuti.

Hanno il loro pubblico anche le caffettiere italiane o moka della fascia medio-alta, ma in Italia sono meno apprezzate che in Italia e quindi la loro quota di mercato è minore. Alessi, Cilio o Bra ne sono buoni esempi.

Abbiamo preparato questo elenco delle migliori macchine da caffè economiche del 2021 seguendo criteri di popolarità, prezzo e tenendo conto anche della loro posizione nelle liste di vendita in Italia negli ultimi anni. Quindi, se stai pensando di acquistare una caffettiera italiana economica, questa guida ti tornerà utile.

Sebbene abbiano tutte un denominatore comune che sono caffettiere italiane economiche, possiamo stabilire una netta divisione tra loro: quelle che sono fatte di alluminio (più economiche) e quelle che sono fatte di acciaio inossidabile e quindi valide per le cucine a induzione (un po ‘di più costoso). Se vuoi saperne di più sulle caffettiere adatte o non adatte all’induzione, ti interesserà leggere il seguente articolo:

  • Caffettiere italiane per induzione

NOTA: In quasi tutti i casi, per indicare prezzi e link di acquisto, abbiamo preso come riferimento le caffettiere da 9 tazzine, a tale scopo unificante. La maggior parte sono disponibili anche nelle misure da 3, 6 o 12 tazze, con conseguente variazione del prezzo finale.

Caffettiere moka economiche italiane: caratteristiche

  • Possiamo classificare la moka italiana economica nella fascia di prezzo di 10-15 euro.
  • Non corrispondono ai grandi marchi o produttori del settore. A volte ti imbatterai in marchi semi sconosciuti.
  • Queste sono macchine da caffè italiane in alluminio.
  • Maggiore è la dimensione, maggiore è il prezzo, quindi le caffettiere italiane più piccole saranno sempre più economiche.
  • È difficile trovare caffettiere italiane molto economiche valide per l’induzione.

Marche di caffettiere italiane economiche

Qual è la migliore marca di caffettiere italiane economiche? Beh, è ​​difficile dirlo, perché ci sono marchi «buoni» che di solito sono piuttosto costosi, ma hanno sempre un modello più economico che può competere con gli altri.

In generale, possiamo fare un elenco di marche di caffettiere moka economiche, che sono sempre nella fascia di 10-15 euro che stiamo cercando. Ognuno di questi può essere un buon punto di partenza per iniziare:

  • Amici felici
  • Ilsa
  • Ibili
  • Monix
  • Oroley
  • Crux
  • Cuperinox

Andiamo lì con questa recensione di quelle che sono, a nostro avviso, le migliori caffettiere italiane economiche:

Orbegozo Kfi950

La caffettiera italiana per eccellenza di Orbegozo è da anni la più venduta in Italia. Qui lo presentiamo nella sua versione da 9 tazze (900 ml), ovvero Orbegozo Kfi950. Seguendo la stessa nomenclatura, l’Orbegozo Kfi650 è quello da 6 tazze, il Kfi12500 è quello da 12 tazze e così via. La differenza fondamentale di questa caffettiera italiana Orbegozo con la sua versione più economica (la Orbegozo Kf900) è che è realizzata in acciaio inossidabile, e quindi valida per le cucine a induzione. E per di più ha un design moderno ed elegante… per soli 15 euro è difficile chiedere di più, non trovi?

Orbegozo Kf900

Ed eccolo qui, il tradizionale Orbegozo Kf900  costruito in alluminio. L’unica differenza con l’  Orbegozo Kfi950  è il materiale e il design, che ha linee un po ‘più tradizionali, così come il prezzo. Ebbene, quella e la “i”   che Orbegozo aggiunge al nome  dell’Orbegozo Kfi950  per indicare che è inossidabile In conclusione,  Orbegozo Kf900  non è adatto per cucine a induzione.

Come la sua sorella inossidabile, questo Orbegozo Kf900  è venduto in varie dimensioni. È la caffettiera italiana più economica che troverai da queste parti.

Monix Vitro Noir e Vitro Express

La Monix Vitro Noir è una caffettiera in alluminio (non adatta all’induzione) e che si distingue soprattutto per il suo potente colore nero, allontanandosi dal tradizionale aspetto metallico delle tradizionali caffettiere italiane.

Più classico è l’aspetto esterno della Monix Vitro Espress, una caffettiera esattamente uguale alla precedente di Monix ma senza il rivestimento nero. Sia la caffettiera Noir che quella Vitro Express hanno un rivestimento antiaderente all’interno della caldaia. Anche questo interno è lucido e non ha bordi o bordi, il che rende molto più facile la pulizia e il lavaggio a mano del pezzo.

Reggiseno in titanio

Bra è un altro dei marchi potenti in Europa nel settore delle caffettiere italiane. Il suo modello Bra Titanium copre la gamma economica. È realizzato in alluminio, quindi non adatto per cucine a induzione, e ha un manico in silicone resistente al calore.

La caldaia incorpora un rivestimento antiaderente che impedisce al caffè di attaccarsi se la temperatura all’interno sale più del necessario. E, naturalmente, ciò che spicca di più di questo modello  Bra Titanium  è la finitura esterna che simula l’effetto robusto del titanio.

Bialetti Moka Express

Bialetti e caffettiera italiana sono praticamente sinonimi. L’azienda italiana è indissolubilmente legata a questo tipo di caffettiera, e la presenza in questa lista della Bialetti Moka Express non fa che corroborarlo. È una caffettiera base, realizzata in alluminio, con serbatoio dell’acqua rimovibile. Uno standard all’interno di questo segmento di macchine da caffè.

Ibili Bahia

Andiamo con una delle macchine da caffè meno conosciute in Italia, anche se è anche molto venduta perché il suo prezzo è uno dei più adeguati in questa lista. È l’ Ibili Bahía, venduto in varie dimensioni e in due colori: metallico e nero. È realizzato in alluminio, e ha una garanzia non inferiore a 19 anni (!), Per gentile concessione della ditta  Ibili.

Reggiseno Deluxe 2

Nuovo aspetto di Bra nella nostra collezione di caffettiere italiane economiche. Questa volta lo fa con la Bra Deluxe 2, una caffettiera molto economica con manico in silicone e finitura esterna in alluminio lucido. Non è valido per le cucine a induzione, ma almeno include il rivestimento antiaderente all’interno della caldaia.

Quid Messina

Quid è un altro dei marchi in questa classifica poco conosciuti in Italia, ma con una lunga storia in Europa. La caffettiera italiana Quid Messina, dal design elegante con linee molto tradizionali ma con un sorprendente colore marrone, che non potrebbe essere più appropriato. Da segnalare anche la curiosa ergonomia del manico, che, come il pomello superiore, sono realizzati in bachelite. La vernice marrone è resistente al calore e l’intera macchina da caffè è lavabile in lavastoviglie.

TV das originale Coffeemax

Questa TV Das Original CoffeeMaxx è forse la caffettiera elettrica italiana più economica sul mercato in questo momento. È l’unica caffettiera con base elettrica in questa classifica, e si distingue anche per il suo sorprendente colore rosso. Caffettiera cordless, con valvola di sicurezza, e con tazza superiore in plastica trasparente, per poter vedere quando il caffè sale. Un vero affare, secondo noi.

Oroley Ecofund

Il caffè italiano Oroley è valido per l’induzione, anche se il produttore ci dice, e cita testualmente: che «per la piastra Induction detect coffee, serve una zona di cottura destinata ad elementi di piccolo diametro, non superiore a 14 centimetri». A parte questo, la Oroley Ecofund è una bellissima caffettiera che si distingue dalle altre grazie al suo colore rosso… un dettaglio che rende anche il suo prezzo finale un po ‘più caro.

Monix Cream

Questa caffettiera Monix Cream si distingue per il suo attraente colore marrone, per essere valida per cucine a induzione, e anche per avere una base leggermente più ampia del normale che rende la caffettiera molto stabile, soprattutto se la si utilizza su cucine a gas. Con griglie. L’interno ha un rivestimento antiaderente e la maniglia, come al solito, è in grado di isolare completamente la temperatura.

Bialetti Brikka Elite

Concludiamo la nostra rassegna delle migliori caffettiere italiane economiche con questo modello Bialetti: la Bialetti Brikka Elite. È realizzato in acciaio inox, quindi valido per cucine a induzione. Il serbatoio dell’acqua è rimovibile. È una piccola caffettiera (solo 2 o 4 tazze) ma proprio per questo i suoi risultati sono quanto di più simile a un espresso professionale da caffetteria, a patto di saper gestire abilmente quantità e proporzioni di acqua e caffè macinato. Ideale per palati esigenti.

Cosa ne pensi della nostra classifica? Hai una di queste macchine da caffè a casa? Conosci altre caffettiere italiane economiche che meritano di essere incluse in questa compilation? Se la risposta è sì, ti stai già dedicando del tempo per scriverci…


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.