Caffè

Decalcificazione delle macchine da caffè Senseo

Perché rimuovere il calcare dalla tua macchina da caffè Senseo?

La rimozione del calcare dalla macchina da caffè Senseo è una procedura che presenta numerosi vantaggi, tra cui i seguenti:

  • Allunga la vita della tua caffettiera.
  • Ti assicuri che sia il caffè che la dose (volume di caffè) che hai scelto siano sempre corretti.
  • La preparazione del caffè è meno rumorosa.
  • Garantisci tutta l’intensità e l’aroma del tuo caffè.

Se non sei sicuro di come decalcificare la tua caffettiera Senseo, segui questo tutorial passo passo e chiarirai tutti i dubbi. Le istruzioni sono basilari per tutti i modelli di macchine da caffè Senseo, dalle moderne Twist a quelle più classiche come la Brio o la Latte Cappuccino. D’ora in poi, la rimozione del calcare dalle macchine da caffè Senseo non avrà più segreti. Fai attenzione:

Di cosa ho bisogno per rimuovere il calcare dalla mia macchina da caffè Senseo?

Prima di rimuovere il calcare da una macchina da caffè Senseo, assicurati di avere a portata di mano i seguenti articoli o prodotti:

  • Disincrostante Senseo o agente disincrostante simile (preferibilmente a base di acido citrico).
  • Un contenitore abbastanza grande da raccogliere i residui di decalcificazione.
  • Il supporto per le dosi (dovrai avviare la caffettiera come se stessi per preparare una bevanda).
  • Una dose, preferibilmente usata.

Con quale frequenza devo rimuovere il calcare dalla mia macchina da caffè Senseo?

La frequenza con cui decalcificare una macchina da caffè Senseo dipende principalmente da come la usiamo. In condizioni normali di utilizzo (supponiamo di preparare un caffè al giorno con la nostra caffettiera) dobbiamo decalcificare la nostra caffettiera Senseo una volta ogni tre mesi, circa. Questa frequenza dovrebbe essere aumentata o diminuita se si utilizza la caffettiera molto più o molto meno del solito. In ogni caso, i produttori consigliano di non decalcificare la macchina da caffè Senseo più di sei volte all’anno.

Come rimuovere il calcare Senseo passo dopo passo

Il processo di rimozione del calcare per una macchina da caffè Senseo dura circa un’ora e consiste nei seguenti passaggi di base.

  1. La prima cosa da fare è riempire il serbatoio dell’acqua (un litro sarà sufficiente) e sciogliervi il contenuto del nostro decalcificante Senseo. Tieni presente che non dovresti mai superare il livello MAX indicato nel tuo deposito.
  2. Accendi la tua caffettiera Senseo e attendi che la spia finisca di lampeggiare.
  3. Inserire il supporto per tazza singola nella caffettiera e chiudere il coperchio. Si consiglia di utilizzare una dose già utilizzata per questo processo.
  4. Posizionare il contenitore sotto l’erogatore del caffè. Ricorda che deve essere abbastanza grande, più o meno un litro e mezzo di capacità.
  5. Avviare la caffettiera premendo il pulsante due tazze.
  6. Attendere il termine del processo e ripeterlo fino a quando il serbatoio dell’acqua con la miscela decalcificante non è completamente vuoto.
  7. Al termine ricordarsi di svuotare bene la vasca, sciacquarla e pulirla tutte le volte che è necessario. La miscela decalcificante è tossica e non devono rimanere residui nel serbatoio. Se necessario, sciacquare l’intera macchina due volte.
  8. Infine, pulire e sciacquare bene il portadose.

Decalcificazione delle macchine da caffè Senseo – Video

Ecco un video molto illustrativo sulla rimozione del calcare dalle macchine da caffè Senseo più basilari, come la Brio  o la Classic. In generale, i passaggi da seguire per rimuovere il calcare da una macchina da caffè Senseo sono quasi gli stessi per tutti i modelli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.