Macinacaffè

Porlex Mini

Porlex è un’azienda giapponese di grande prestigio e crescente popolarità nel campo delle molatrici manuali. Si tratta di pezzi di acciaio, con un’estetica molto riconoscibile, sobri e realizzati in modo impeccabile, come ci si aspetterebbe da un’azienda giapponese. Oggi analizzeremo il modello Porlex Mini, e ne conosceremo sia le prestazioni che le differenze che presenta rispetto ad altri macinacaffè Porlex. 

Il macinino Porlex Mini  è un macinino  manuale in acciaio inox, con ruote coniche e materiale ceramico. È, al momento della stesura di questa recensione, il modello più recente del marchio Porlex. Rispetto ai macinacaffè precedenti, la caratteristica più riconoscibile del  macinacaffè Porlex Mini  è il suo manico. La manovella ora ha una forma curva e non diritta, che la rende più facile e più stabile da maneggiare. E può anche essere facilmente smontato, per pulirlo o riporlo più comodamente.

E infine, un dettaglio di qualità pensato soprattutto per il pubblico internazionale (americano, nello specifico): il  Porlex Mini  senza manovella si inserisce perfettamente proprio sulla sommità della macchina da caffè Aerobie Aeropress, a cui si attacca come se fosse un accessorio è coinvolto. Questa funzionalità ti consente di goderti il ​​caffè appena macinato sul tuo Aeropress in pochi secondi.

Mini macinacaffè Porlex: qualità giapponese

Quando si tratta di azionarlo, troviamo che il meccanismo di macinatura del  Porlex Mini  è davvero fluido e ha impostazioni sufficienti per soddisfare tutti i tipi di esigenze (dalle macinature grossolane per la stampa francese, alle macinature più fini per l’espresso).

E ciò che ci sembra ancora più importante: la macinatura risulta in tutti i casi omogenea e consistente.

La capacità totale del macinacaffè  Porlex Mini  è di 26 grammi di caffè, sia in chicchi (sopra) che in polvere (già macinato). Come puoi vedere nelle foto, puoi aprirlo facilmente svitandolo a metà, accedendo così al meccanismo di macinatura e praticando le consuete operazioni di pulizia e manutenzione richieste dai macinacaffè manuali.

Macinacaffè Porlex Tall: il Porlex Mini Augmented

Dobbiamo anche parlare in questa recensione del modello  Porlex Tall. Si tratta di una versione maggiorata del  Porlex Mini, con maggiore capacità sia nel contenitore dei chicchi che nel contenitore del caffè macinato.

Se il  Porlex Mini  ha una capacità di 26 grammi, il  Porlex Tall  arriva fino a 44 grammi. Logicamente, è anche notevolmente più lungo. Circa 5 centimetri e mezzo in più. Le altre dimensioni e caratteristiche sono simili tra le due smerigliatrici. Anche il meccanismo di molatura è identico.

Qui puoi vederlo più in dettaglio, se sei interessato:

Porlex Mini: caratteristiche generali

  • Macinacaffè con corpo in acciaio inox.
  • Le mole sono coniche e realizzate in ceramica. 
  • Il manico lungo ha un design curvo che migliora la maneggevolezza e può anche essere rimosso e riposto separatamente.
  • Incorpora un’impugnatura in gomma nera per evitare lo slittamento.
  • Capacità di conservazione: massimo 26 grammi di caffè.
  • Consente di regolare manualmente lo spessore della macinatura.
  • Fatto in Giappone.
  • Dimensioni: 13,5 cm di altezza e 4,5 di diametro.

Vantaggi del Porlex Mini Mill

  • Ruote in ceramica, non in acciaio. Come sapete, sono più resistenti e presentano un minor rischio di surriscaldamento durante la molatura.
  • È un macinino molto compatto e rimovibile, che lo rende un pezzo perfetto da portare in gite o escursioni.
  • Il meccanismo di macinazione è di facile accesso per la pulizia. Devi solo aprire il pezzo a metà.
  • L’attacco in gomma per migliorare la presa facilita notevolmente la manipolazione del pezzo.

Svantaggi del Porlex Mini Mill

  • È un macinino di piccola capacità, quasi monouso. Il massimo che puoi ottenere sono tre tazze di caffè espresso (o quattro se usi dosi lievi inferiori a 7 grammi di caffè).
  • L’acciaio inossidabile utilizzato per realizzare il corpo principale conferisce solidità, presenza e facilita la pulizia. Ma allo stesso tempo rende anche il prodotto più costoso senza che la fresatura ne venga avvantaggiata. Non tutti gli utenti devono apprezzare e valutare questo costo aggiuntivo.

Porlex Mini: video

Questo è un perfetto esempio di come abbinare questo macinino Porlex Mini con un’altra macchina da caffè molto particolare, che abbiamo già recensito qui sulla nostra pagina: l’ Aerobie Aeropress.

Anche se, se vuoi conoscere davvero il macinacaffè Porlex Mini, è meglio che tu veda questa recensione completa e approfondita:

Perché acquistare un mini macinino Porlex?

Il  Porlex Mini, e il suo fratello maggiore  Porlex Tall, sono i degni successori del grinder Porlex JP-30 di successo, anche se vecchio  . Grazie a loro, l’azienda giapponese Porlex rimane in prima linea nel segmento delle smerigliatrici manuali e offre parti di alta qualità per gli utenti che ne faranno davvero un uso intenso ed esigente.

Poniamo particolare enfasi su quest’ultimo dettaglio, perché la  Porlex Mini  è notevolmente più costosa di una smerigliatrice manuale standard di fascia media. Se hai intenzione di utilizzare il macinino solo una volta ogni tanto, è normale che il suo prezzo possa farti tornare indietro. La qualità del prodotto ne vale sicuramente la pena, ma se le tue esigenze non sono elevate, forse puoi averne abbastanza con un  Hario MM-2, o anche un macinino E-Prance.


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.