Caffè

Perché il caffè macchia i denti?

Questo è un tema ricorrente tra tutti i consumatori del mondo (siamo in tanti, invece). Siamo tutti arrabbiati che la nostra bevanda preferita abbia un effetto collaterale non piacevole dal punto di vista estetico…. Perché il caffè ingiallisce i denti? Cosa possiamo fare per prevenirlo?

I denti macchiati di caffè sono sempre di cattivo gusto e un problema che chiunque ci piace patisce. Le macchie di caffè sui denti sono generalmente lievi e vanno con una pulizia dentale professionale o uno sbiancamento… dovremmo chiedere almeno una volta all’anno ma la maggior parte rimandare fino a quando non rimane la scelta.

In questo articolo impareremo le cause principali per cui i pigmenti del caffè, i danni e i denti gialli.

Ragioni per cui il caffè danneggia i denti

Il caffè influisce sul colore dei denti principalmente per tre motivi:

  • Il caffè è un acido e tutti gli acidi hanno un effetto dannoso sullo smalto dei denti. A lungo termine, li indebolisce se si mantiene una corretta igiene dentale.
  • Lo smalto dei denti è un elemento poroso. Cosa significa questo? Che nel tempo il caffè attraversa questo primo strato protettivo, e penetra nei denti. Questo è il motivo per cui il caffè ingiallisce i denti in primo luogo e poi si scurisce gradualmente.
  • Lo beviamo molto caldo e le bevande calde macchiano maggiormente lo smalto dei denti.

E a proposito, questo problema si verifica sia con il caffè normale che con il caffè decaffeinato. La caffeina non è la causa diretta dell’effetto del caffè sui denti.

Cosa posso fare per evitare che il caffè mi macchi i denti

Opzione 1: smetti di bere caffè o riduci drasticamente il consumo. Ovviamente, questa non è l’opzione preferita per nessuno di noi, quindi passiamo alla prossima…

Opzione 2: come sai, è meglio prevenire che curare. La misura essenziale è lavarsi i denti subito dopo aver bevuto il caffè, il prima possibile. Con questo semplice gesto eviterai che il caffè macchi i tuoi denti o almeno ne ritarderai molto gli effetti.

Sappiamo però che molte volte non è possibile, dato che beviamo caffè fuori casa, al lavoro, al ristorante, in ufficio e altro. Una buona soluzione è portare sempre con te uno spazzolino portatile o un piccolo kit di pulizia.

Opzione 3: se non puoi, prova a bere un bicchiere d’acqua subito dopo il caffè. E se puoi, meglio sarà sgranocchiare un pezzo di sedano o carota. Questi frutti contengono una grande quantità di acqua e agiscono come detergenti naturali per i denti.

E se questa alternativa non ti convince, hai sempre l’ultima opzione…

Opzione 4: bevi il caffè con una cannuccia. Suona strano? Ebbene sì, lo è. Ma se non vuoi smettere di bere caffè e hai già problemi ai denti, potresti utilizzare questo metodo per far arrivare il caffè direttamente al palato senza entrare in contatto con i denti.

Anche così, insistiamo: l’unica misura veramente efficace per evitare che il caffè si macchi i denti è lavarli subito dopo il consumo.


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.