Caffè

Differenze tra macchine per caffè espresso e macchine per caffè in capsule

La differenza principale tra una caffettiera a capsule e una macchina espresso è che le capsule sono dosi di caffè predefinite, mentre nel caso delle macchine espresso possiamo utilizzare il caffè macinato che vogliamo. Per il resto la preparazione avviene in modo simile: la macchina da caffè inietta acqua calda attraverso il caffè (che andrà a depositarsi nel filtro caffè, se la macchina è una macchina da caffè espresso, o nella capsula) con una certa pressione. Maggiore è la pressione, maggiore sarà la cremosità della bevanda.

Questo ha i suoi vantaggi e svantaggi. Le capsule consentono di preparare una maggiore varietà di bevande, come infusi, bibite, gusti molto vari… ma alla lunga diventano più costose e ovviamente non c’è possibilità di utilizzare il nostro caffè (anche se ci sono alcuni trucchi fatti in casa per questo, come riempire le capsule). Nelle macchine espresso, il vantaggio è che possiamo utilizzare la miscela di caffè macinato esattamente che vogliamo, con la quale le possibilità di personalizzazione sono maggiori. I puristi del caffè tendono a preferire le macchine espresso per questo motivo.

Le caffettiere a capsule sono molto più facili da maneggiare, forse anche più veloci nel funzionamento, ma in cambio le tue bevande sono limitate alle capsule esclusive della marca che preferisci. Se non ti piace il gusto delle capsule nella tua caffettiera, non avrai molte alternative.

D’altra parte, una macchina per caffè espresso è un po ‘più laboriosa, poiché l’utente deve partecipare a più fasi del processo, ma hanno il vantaggio di poter utilizzare qualsiasi caffè o miscela che preferisci. Di qualsiasi marca o di qualsiasi tipo. Puoi usare caffè macinato o chicchi di caffè per macinarlo nella tua macchina da caffè, quindi con una macchina per caffè espresso hai la totale certezza che stai per preparare il caffè che ti piace.

A questo punto dobbiamo dire che esistono macchine espresso che accettano sia caffè macinato che capsule monodose standard (quelle del tipo ESE, normalmente). Quindi, se vuoi goderti l’immediatezza dell’utilizzo delle dosi singole, hai anche questa opzione… anche se onestamente, ea nostro modesto parere, se hai intenzione di utilizzare le capsule è meglio acquistare una caffettiera a capsule.

Puoi acquistare materie prime nel nostro punto vendita:

  • Negozio di chicchi di caffè
  • Negozio di capsule di caffè

Quanto costa una tazza di caffè?

Se vuoi sapere quanto costa avere una caffettiera a capsule a lungo termine, è meglio che tu legga questa analisi completa: Quanto costa un caffè con una caffettiera a capsule?   Riassumendo molto, possiamo dirvi che a seconda della marca della caffettiera troviamo prezzi dai 17 ai 35 centesimi a tazza.

Con una macchina espresso, e ipotizzando un prezzo medio intorno agli 11-12 euro al chilo di chicchi di caffè, il costo di ogni tazza di caffè si aggira intorno ai 9 centesimi di euro. Come puoi vedere, molta differenza rispetto alle capsule. Punto a favore delle macchine espresso.

Vantaggi di una caffettiera a capsule

  • Nelle caffettiere Dolce Gusto o Tassimo si possono preparare non solo caffè, ma anche altre bevande come the o cioccolatini.
  • La preparazione del caffè è solitamente più veloce e più facile che in un espresso.
  • Sono molto più accessibili al grande pubblico: ottieni un caffè di ottima qualità senza sforzo e senza conoscenza.
  • Marketing, promozioni, vantaggi esclusivi, programmi fedeltà… i grandi marchi di macchine da caffè in capsule ti offrono tanti extra come consumatore.
  • Non hai bisogno di macinacaffè con loro.

Vantaggi di una macchina per caffè espresso

Le macchine da caffè espresso sono una versione domestica e ridotta delle macchine da caffè che vediamo nei bar. Alcuni, come il Saeco Intelia o il Saeco XSmall, consentono di utilizzare direttamente i chicchi di caffè (poiché incorporano le macine) che fanno sì che il caffè che preparano appena macinato e quindi abbia una maggiore intensità sia di sapore che di aroma.

  • Partecipi a tutte le fasi della preparazione del caffè, quindi il caffè uscirà esattamente come lo desideri. E il sapore sarà quello che ti piace, perché scegli il marchio.
  • Il gusto e l’aroma del caffè appena macinato… ha un punto che non otterrai mai con una caffettiera a capsule.
  • Il caffè macinato è più economico delle capsule. Se consumi ogni giorno grandi quantità di caffè, sarà più vantaggioso utilizzare una macchina per caffè espresso.
  • Alcuni modelli di macchine espresso consentono di utilizzare sia caffè macinato che capsule monodose ESE.

Per riscaldare l’acqua esistono anche diversi metodi, che sono quelli che fanno sì che alcune caffettiere impieghino più tempo di altre per essere pronte. Le macchine da caffè a capsule utilizzano solitamente il sistema Thermoblock, che riscalda l’acqua in soli 20 o 30 secondi, mentre le macchine da caffè espresso, sebbene predomini anche il Thermoblock, a volte viene utilizzato un riscaldatore tradizionale che impiega circa 2 minuti per preparazione (queste sono medie generali, logicamente poi ogni marca e ogni modello ha le sue peculiarità).

Ci auguriamo che con questo articolo sia diventato chiaro quali sono le principali differenze tra una caffettiera a capsule e una macchina espresso. Ora, la decisione spetta a te.


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.