Caffè

Capsule ricaricabili per Tassimo

Le capsule ricaricabili per Tassimo, che da anni sono state per altri formati, sono da tempo il Santo Graal degli utenti di queste macchine Bosch. E fortunatamente, la sua ricerca arriva finalmente a buon fine….

Esistono capsule ricaricabili per Tassimo? Si Finalmente!

Per molti anni un numero enorme di utenti ha chiesto se vendono capsule ricaricabili compatibili con Tassimo. Non ci siamo mai stancati di ripetere attivamente e passivamente che Tassimo era un sistema a brevetto chiuso e quindi nessun’altra azienda può accedere ai codici a barre del suo sistema T-Discs (che è quello che leggono le macchine da caffè Tassimo per poter lavorare il caffè).

Tuttavia, questo è cambiato all’inizio del 2021 con la comparsa sul mercato di alcune capsule ricaricabili per Tassimo, con un sorprendente tappo arancione, che hanno un codice a barre generico unico e che viene fornito anche con una spazzola per la pulizia e un misurino digitale per poter per servire il nostro caffè macinato ogni volta che vogliamo utilizzarlo.

Ecco come appare:

Non sappiamo se questo porterà ad un’apertura e successiva comparsa di marchi bianchi di Tassimo compatibile, come accaduto con Dolce Gusto dal 2015, ma è sicuramente un primo passo promettente.

In compenso si può sempre provare a riempire le capsule di Tassimo (a proprio rischio e a proprie spese), ma nessuno può garantire che il risultato sia ottimale. Se sei un utilizzatore di questo marchio, sai già che uno dei suoi inconvenienti storici era che eri obbligato a utilizzare sempre i suoi materiali di consumo ufficiali.

Come sono le capsule ricaricabili per Tassimo?

Naturalmente, a prima vista né le dimensioni né i materiali di queste capsule riutilizzabili Tassimo sono distinguibili dagli originali. Altrimenti non si adatteranno alla paletta delle macchine.

In Amazon possiamo trovare diversi produttori e pod Tassimo ricaricabili di marche diverse, ma sono tutti uguali. Le sue caratteristiche di base sono descritte di seguito:

  • Puoi acquistarli in due formati tra cui scegliere: 60 ml o 180 ml. Ovvero: per caffè normali e per caffè lunghi.
  • Hanno un coperchio in silicone arancione, che può essere rimosso e messo ogni volta che riempiamo la capsula. La sua funzione è quella di chiudere ermeticamente il gruppo in modo che il caffè non fuoriesca quando la caffettiera inietta l’acqua. Questa copertina è stampata con un codice a barre generico che viene utilizzato in modo che la macchina da caffè possa leggerlo.
  • Sono compatibili con la maggior parte delle macchine da caffè Tassimo vecchie e attuali… ma il produttore avvisa che se ci sono dubbi è meglio inviare loro una mail per esserne sicuri.
  • All’interno troviamo un filtro in acciaio inox (rimovibile, per poterlo lavare e pulire bene dopo ogni utilizzo).
  • Come accessorio comprendono i misurini in plastica, lo spazzolino per la pulizia (molto piccolo) e talvolta – questo dipende dal produttore – un cucchiaio digitale che funziona a batterie e che è davvero un accessorio di alta qualità anche se sembra un po ‘inutile e in alla fine aumenta il prezzo finale del set.
  • È importante essere chiaro che tutte queste capsule ricaricabili Tassimo provengono da produttori indipendenti e non sono approvate o garantite da Bosch o Tassimo.

Come si utilizzano le capsule ricaricabili per le macchine da caffè Tassimo Bosch?

Il modo di utilizzare le capsule riutilizzabili per Tassimo è sostanzialmente uguale a quello di qualsiasi altro ricaricabile in commercio. Riassumiamo qui il processo passo dopo passo:

Tempo necessario:  3 minuti.

Questi sono i passaggi che devi seguire per utilizzare la tua capsula ricaricabile Tassimo:

  1. Apri il coperchio e riempi la capsula con il caffè macinato che preferisci

    La capsula ha un segno superiore all’interno. Puoi mettere la quantità di caffè che desideri, purché non superi questo segno. Non è necessario premerlo molto.

  2. Chiudere la capsula inserendo il cappuccio in silicone.

    Devi ripassare bene tutti i bordi e assicurarti che la capsula sia chiusa ermeticamente su tutti i lati.

  3. Metti la capsula nella tua macchina Tassimo e prepara il caffè.

    Come se fosse un normale T-Disc. Ricorda di utilizzare la quantità di acqua corrispondente alla dimensione della capsula che hai acquistato: 60 ml o 180 ml.

  4. Pulisci e asciuga la capsula alla perfezione

    Le capsule ricaricabili Tassimo sono più sostenibili e migliori per l’ambiente, ma sono anche più ingombranti per l’utente: bisogna pulirle e asciugarle accuratamente per prepararle al prossimo utilizzo.

Se hai ancora dubbi su come utilizzare le capsule ricaricabili Tassimo Bosch, sicuramente con questo video potrai cancellarle tutte:


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.