Marchi

Expobar

Se vivi in ​​Italia, è molto probabile che il caffè che bevi ogni giorno provenga da una caffettiera Expobar. Se guardi il tuo caffè o bar di fiducia, è molto probabile che abbia installato una macchina Expobar. Oggi conosceremo a fondo questo famoso marchio di macchine da caffè per l’industria dell’ospitalità e impareremo un po ‘di più sulla situazione delle macchine da caffè Expobar in Italia.

Expobar è uno dei marchi dell’azienda Crem International, che è la casa madre che sviluppa e produce queste prestigiose caffettiere. Ha più di un secolo di storia di successo nel settore e le sue macchine sono distribuite in più di 90 paesi.

Aziende come la tedesca Spengler o la svedese Coffee Queen sono anche filiali di Crem International, che rende l’azienda il più grande gigante al mondo dell’ospitalità e delle attività professionali nel mondo del caffè. Inutile dire che Expobar è un marchio italiano di caffettiere a questo punto .

Attualmente, gli stabilimenti e la sede di Crem International in Italia si trovano nella città valenciana di Gandía.

Tutte le macchine da caffè Expobar: prezzi e modelli

Le Expobar caffè sono macchine molto resistenti e robuste. Tutti sono progettati per bar e aziende e possono sopportare lunghe ore di lavoro in esecuzione per molte ore senza interruzioni. Non esiste un modello specifico di macchina da caffè Expobar per la casa, anche se possiamo trovare alcuni modelli che vengono prodotti nella versione con un solo gruppo caffè (ne vedremo alcuni in seguito).

Come riferimento, puoi considerare un prezzo di partenza compreso tra 2000 e 2500 euro per qualsiasi macchina (ci sono molte sfumature in questa affermazione, ma così sai dove vanno gli scatti).

Un’altra caratteristica delle macchine da caffè Expobar è l’ampia varietà di modelli che troviamo nel loro catalogo, ognuno con le proprie caratteristiche e peculiarità. In questo rapporto daremo un resoconto dei più importanti:

Expobar Markus

Partiamo dalla macchina da caffè Expobar Markus, una macchina molto versatile che può essere acquistata con 1, 2, 3 o 4 gruppi di caffè e con diverse capacità. Alcune delle sue caratteristiche più importanti sono, ad esempio, il controllo elettronico (ogni gruppo caffè ha una pulsantiera indipendente), il display digitale per conoscere in ogni momento lo stato della macchina o la caldaia indipendente da 1,5 litri.

Andando un po ‘più nel dettaglio, ti diremo che quando acquisti la tua caffettiera Expobar Markus puoi scegliere tra tre diverse versioni:

  • Il display Markus: dotato di un display digitale informativo.
  • L’Expobar Markus Pulser: la sua differenza dal resto è che ha una funzione di riempimento automatico della caldaia.
  • Markus Control: queste versioni consentono di programmare fino a 4 diversi dosaggi in ogni gruppo di caffè.

Indipendentemente dalla versione che scegli, puoi anche scegliere il numero di gruppi caffè e le finiture (nero o legno). Una caffettiera professionale a la carte!

Infine, queste sono alcune delle specifiche generali comuni a tutti i modelli Expobar Markus:

  • Macchina con motopompa volumetrica incorporata, dotata di due valvole di ritegno e di un filtro antiparticolato solido.
  • Caldaia in rame con scambiatore di calore per gruppo e valvola di spurgo.
  • Rubinetto di scarico caldaia (eccetto modelli Mini).
  • Gruppo caffè con camera di preinfusione diretta.
  • Un rubinetto vapore e un rubinetto acqua calda sui modelli Mini e 2 gruppi.
  • Due rubinetti vapore e uno acqua calda nei modelli 3 e 4 gruppi e con Display.
  • Le dimensioni delle caldaie vanno dai 6 litri ai 17,5 litri, a seconda del modello e della versione che acquistiamo.

Expobar Carat

La macchina da caffè Expobar Carat è una macchina più compatta della Markus, che ha un design più moderno e linee più rotonde. Viene commercializzato solo con 1 o 2 gruppi di caffè (sebbene questo di solito sia sufficiente per la maggior parte delle aziende), e c’è anche una versione » Carat Mini «, che è fondamentalmente più piccola e più semplice dell’originale Expobar Carat.

Le finiture di questa macchina possono essere laccate in bianco o nero. E le sue caratteristiche più importanti sono:

  • Pannello di controllo elettronico per programmare i dosaggi volumetricamente.
  • Caricamento automatico dell’acqua nella caldaia.
  • Caldaia in rame da 11,5 litri con scambiatore di calore.
  • Valvola di pulizia automatica.
  • Contabilizzazione del numero di caffè serviti.
  • Dosaggio automatico dell’acqua calda.
  • Controllo della temperatura della caldaia tramite display.
  • Diverse innovazioni tecnologiche consentono di ridurre del 50% il consumo di elettricità di questo modello Expobar Carat rispetto ad altri modelli.

Ecco una breve dimostrazione di come funziona la macchina da caffè Expobar Carat, così puoi vederla in azione:

Expobar Rosetta

Se stai cercando una caffettiera Expobar a 1 gruppo, puoi trovarla qui, anche se le maggiori virtù di questo modello si trovano nelle versioni «grandi» di 2 e 3 gruppi. Il suo corpo è completamente laccato nero, senza possibilità di scegliere altre finiture.

In termini di estetica e prestazioni, la macchina da caffè Expobar Rosetta è una macchina molto simile alla Markus, che abbiamo già visto prima. Presenta però una novità essenziale, ed è la possibilità di scegliere l’opzione di più caldaie (Multi Boiler) nella sua configurazione. Viene mantenuta anche la tradizionale configurazione Mini, per chi cerca macchine il più possibile piccole e compatte.

Ciò significa che possiamo scegliere fino a 6 diverse macchine da caffè Expobar Rosetta:

  • Rosetta Mini di 1 gruppo.
  • Rosetta Mini 2 gruppi.
  • Rosetta di 2 gruppi.
  • Rosetta di 3 gruppi.
  • Rosetta a 2 gruppi (Multi Boiler).
  • Rosetta 3-Group (Multi Boiler)

Expobar Diamant

Questa volta parleremo della Expobar Diamant PRO, una delle macchine “grandi” dell’azienda, che ha versioni sia di due che di tre gruppi di caffè.

Di tutte le macchine da caffè Expobar 2 gruppi, questa Diamant è una delle più specificatamente focalizzate su attività e bar molto richiesti. La macchina da caffè Expobar Diamant ha due versioni base: una con caldaia singola e l’altra con multi-caldaia (o Multi Boiler). In ogni caso puoi scegliere il numero di gruppi di caffè, come abbiamo detto.

L’ Expobar Diamant Pro è forse la macchina da caffè di fascia alta dell’azienda spagnola. Tra i tanti dettagli che lo attestano si possono citare le tastiere operative con schermo OLED (una per ogni gruppo di caffè), il vassoio scaldatazze elettrico, dal design completamente rinnovato, la connessione USB o le luci a led studiate per facilitare lavoro del professionista (o del barista incaricato della sua gestione).

L’intera macchina è gestita dal sistema elettronico Crem Tech e-System, che tra le altre funzioni permette di controllare il tempo di estrazione, dosaggio, temperatura o allarmi. Ha anche un’app per far funzionare la caffettiera tramite Wifi!

Expobar Monroc

Il Monroc, a differenza dei precedenti, presenta un design molto più classico, austero e robusto. L’intero corpo è realizzato in acciaio inossidabile, molto resistente.

Uno dei piccoli svantaggi della caffettiera Expobar Monroc è che viene venduta solo nella versione con due gruppi di caffè. Possiamo scegliere tra due modelli di Expobar Monroc: il Pulser e il normale. La caldaia è di 11,5 litri in entrambi i casi, e la differenza essenziale tra i due è che il Pulser non consente il controllo volumetrico delle dosi (con i pulsanti).

Le dimensioni della caffettiera Expobar Monroc, qualunque sia la versione scelta, sono di 66 cm di larghezza per 48 di altezza e 54 di profondità.

Expobar Quartz

Che bel design, vero? La caffettiera Expobar Quartz è una caffettiera a gruppo unico di caffè, pensata appositamente per le piccole imprese, o da utilizzare in casa o in ufficio (sconsigliamo l’ acquisto di una caffettiera Expobar per la casa, ma se volete sbizzarrirvi, questo sarebbe forse il modello più popolare adatto).

È una macchina da caffè Expobar per capsule, ma mantiene tutta la tecnologia, la precisione e l’affidabilità dei modelli precedenti, più grandi e convenzionali.

Come puoi vedere nell’immagine, Expobar Quartz ha un pannello di controllo touch altamente visivo, che si distingue per le sue icone e leggende molto intuitive. In questo senso, la sua modalità di funzionamento ricorda molto quella di una macchina espresso superautomatica. È disponibile in due finiture: bianco e nero. E in due versioni: una classica e l’altra One Touch, con specialità pre-programmate pronte da gustare con il semplice tocco di un solo pulsante.

Expobar G10

La caffettiera Expobar G10 è, insieme al Diamant, uno dei modelli più conosciuti e apprezzati dell’azienda in Italia. Le sue caratteristiche sono simili, ma offre molte più opzioni di configurazione. Attualmente è possibile ordinare fino a sei diverse versioni di questa macchina:

  • G-10 Mini di un gruppo.
  • G-10 Mini di due gruppi.
  • G-10 di 2 gruppi, classico.
  • G-10 a 2 gruppi con caldaia multipla.
  • G-10 di 3 gruppi, classico.
  • G-10 a 3 gruppi, con caldaia multipla.

Come puoi vedere, ci sono opzioni per tutti i gusti. Per darvi un’idea, la caffettiera G-10 Mini 2 gruppi ha un prezzo di circa 2.500 euro. Un intero classico.

Ufficio Expobar

Concludiamo la nostra analisi delle macchine da caffè Expobar con il modello Office. Come suggerisce il nome, è una macchina più progettata per uffici e centri di lavoro (dove la domanda è leggermente inferiore) che per i bar. Il motivo è che la macchina da caffè Expobar Office ha un solo gruppo caffè, sebbene siano disponibili molte configurazioni:

  • Caffettiera Expobar Office con cam classica (nella foto).
  • Con camma e con Multi-caldaia.
  • Con controllo elettronico (tastiera).
  • Con controllo elettronico tramite pulsante (versione Pulser).

Eccezionalmente, puoi acquistare anche questa macchina da caffè con macinacaffè integrato, per goderti sempre il caffè appena macinato. La sua fisionomia ricorda molto quella della caffettiera tedesca ECM.

Caffettiere Expobar: manuali di istruzioni

Il manuale di istruzioni della tua caffettiera Expobar è il bene più prezioso che dovrai conservare. Problemi e guasti arrivano sempre nel momento più inaspettato, quello in cui non trovi mai la carta o la brochure che hai risparmiato con tanto zelo acquistando la tua macchina da caffè Expobar.

Per cercare di alleviare il problema, abbiamo deciso di compilare in questo elenco i manuali di istruzioni delle più diffuse macchine da caffè Expobar:

  • Diamant
  • Diamant Pro
  • G-10
  • Markus
  • Monroc
  • Nuova eleganza
  • Ufficio
  • Quarzo
  • Rosetta

Macchine da caffè Expobar usate

Come con la stragrande maggioranza delle marche di macchine da caffè per l’ospitalità (nel caso di La Cimbali, Azkoyen o La Spaziale), molti utenti scelgono di cercare e acquistare macchine da caffè Expobar usate. Il motivo è duplice:

Da un lato, quando si avvia un’attività, acquistare una caffettiera usata (Expobar o qualsiasi altra marca) è un modo per risparmiare denaro e ridurre al minimo gli investimenti nei primi mesi sempre difficili.

D’altra parte, ci sono collezionisti o restauratori, che vengono realizzati con macchine molto vecchie, la maggior parte con problemi di funzionamento, per restaurarle, ripararle e prepararle per godersele a casa ad un prezzo molto più basso che se le avessero acquistate nuove dal rivenditore.

Il prezzo di una caffettiera Expobar di seconda mano dipende da molti fattori: non solo dal modello scelto e dalle sue dimensioni, ma anche dalla sua età e dall’uso che porta. Ci sono macchine da caffè di bar e attività fallite che funzionano da pochi mesi e quindi sono quasi nuove (ma si vendono a prezzi di seconda mano, ovviamente).

Expobar Elegance macchina da caffè di seconda mano

Si tratta di una caffettiera Expobar con macinino, già prominente (anche se non è nemmeno molto vecchia) che risulta essere una delle poche referenze Expobar disponibili nel mercato dell’usato Amazon. Ovviamente viene messa in vendita tramite venditore privato (la macchina probabilmente proveniva da un’attività già chiusa).

Oltre al macinino integrato, evidenziamo in questo Expobar Elegance i suoi due gruppi di caffè con le rispettive lance vaporizzatrici, i pulsanti elettronici che permettono di controllare i parametri di estrazione di ogni gruppo in modo indipendente, e il classico manometro per conoscere la pressione in ogni momento quello che prenderà l’espresso.

Caffettiere Expobar: Capsule

Alcune delle macchine da caffè Expobar sono predisposte per capsule, ma non necessariamente cialde rigide come siamo abituati a vedere nelle caffettiere domestiche, ma cialde morbide del tipo ESE (quelle che sono come sacchetti di stoffa). È il caso , ad esempio, del G10 Mini o dell’Expobar Quartz.

La cosa interessante è che il distributore stesso assembla la macchina affinché tu possa accettare il formato di capsule che più ti interessa (Lavazza, Illy, Delta capsule, Caffitaly, Veracruz… o qualsiasi altro che ti si addice).


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.