Macinacaffè

Melitta Mill

Quasi tutti i principali marchi al mondo di macchine da caffè vendono anche il proprio macinacaffè per uso domestico. È il caso di Melitta e della sua  Melitta Molino. Il macinacaffè Melitta si distingue per l’orientamento verso l’utenza medio-alta (cioè è rivolto a consumatori che sanno cosa stanno facendo) e si distingue per il suo design compatto e per l’ampia gamma di spessori.

Il  Macinacaffè Melitta  è un macinacaffè elettrico, con la capacità di immagazzinare fino a 200 grammi di caffè. In basso vediamo il solito cassetto, in questo caso trasparente, dove andrà depositato il caffè dopo la macinatura. Nella parte centrale, l’interruttore principale del macinacaffè (On / Off), e soprattutto una grande rotella o quadrante che ci aiuta a specificare la quantità di caffè che andremo a macinare. Questa quantità è espressa in un’equivalenza in base al numero stimato di tazze che possiamo preparare con la macinatura.

Come puoi vedere nell’immagine, il minimo è l’equivalente di 2 tazze, e se maciniamo la quantità massima consentita da questo Melitta Mill, avremo   abbastanza per preparare circa 14 tazze di caffè espresso.

Melitta Mill: 17 livelli o impostazioni di macinatura

Abbiamo già detto che questo macinino  Melitta Molino  ha fino a 17 diversi spessori di macinatura (da 1, il più fine, a 17, che è il più spesso). È una varietà più ampia del normale nelle smerigliatrici di questo prezzo, e può essere configurata tramite una rotella posta sul lato sinistro della smerigliatrice.

Nella foto seguente puoi vederlo in maggior dettaglio.

La cosa più interessante di queste 17 gamme è che sono accompagnate da una legenda molto pratica, che indica lo spessore che dovremmo scegliere in base al tipo di caffè che vogliamo preparare con la nostra macinatura (per maggiori informazioni leggi il nostro post su i tipi di macinatura del caffè).

Come potete vedere nell’immagine, il macinacaffè consiglia di utilizzare gli spessori sottili (da 1 a 3) per fare espressi, gli spessori più spessi (da 12 a 17) per French press, e giocare con i valori intermedi nel caso vogliamo preparare un normale caffè filtro. Un aiuto davvero interessante, soprattutto per chi non lo sapesse nell’arte di macinare il caffè.

Una volta chiarito lo spessore che andremo ad utilizzare, la gestione di questo  Mulino Melitta  non potrebbe essere più semplice: seleziona la quantità di caffè che intendi macinare e premi il pulsante di avvio. Il macinino macinerà abbastanza a lungo per ottenere la quantità desiderata, fino allo spessore specificato.

Melitta Molino: caratteristiche principali

  • Cassa in plastica nera, con decorazioni sul quadrante dell’erogatore in due colori: nero o rosso.
  • 17 spessori di macinatura preimpostati.
  • Legenda con gli spessori consigliati per ogni tipo di caffè.
  • Capacità di macinare un massimo di 200 grammi di caffè.
  • Dosatore macinacaffè, che ci permette di macinare per un minimo di 2 tazze e un massimo di 14.
  • Contenitore trasparente per conservare il caffè macinato.
  • Detto contenitore comprende un coperchio per preservare l’aroma e la freschezza del caffè macinato.
  • Aste antiscivolo sulla base.
  • Spegnimento automatico dopo ogni utilizzo.
  • Scomparto integrato per riporre o riporre il cavo in eccesso.
  • Potenza: 100 watt.
  • Dimensioni: 16 x 9 x 25 cm.
  • Peso: 1,5 chilogrammi circa.

Vantaggi del Mulino Melitta Mill

  • I 17 spessori di molatura tra cui scegliere. Una varietà abbastanza ampia da coprire tutte le esigenze.
  • Il dettaglio fenomenale di inserire gli spessori di macinatura consigliati in base al tipo di caffè da preparare (vedi la seconda foto di questo reportage).
  • L’enorme prestigio di avere alle spalle un’azienda come Melitta. Tutto una garanzia.
  • Troviamo il rapporto qualità-prezzo molto interessante. Anche sorprendente.

Svantaggi del Melitta Mill Grinder

  • Solo 100 watt di potenza.
  • È vero che è commercializzato in due versioni: nera e rossa. Ma questa distinzione di colore si riferisce solo all’ornamento che circonda il quadrante del distributore. Il corpo principale  del Macinacaffè Melitta  è sempre realizzato in plastica nera.

Video del Melitta Coffee Mill

Ecco una recensione più attenta di questa  Melitta Molino, in combinazione con una delle tipiche caffettiere a goccia di Melitta:


https://www.youtube.com/watch?v=gbocsR8iYEs

 

E in questo video potete vedere una presentazione simile, ma con il macinino Melitta  dal vivo:

Perché acquistare un mulino Melitta?

Un marchio di alto livello come la tedesca Melitta non poteva portarci altro che un macinino di prima qualità. Per prezzo si colloca nella fascia media dei macinacaffè domestici, anche se per le sue prestazioni questo  Melitta Molino  potrebbe benissimo essere considerato un livello medio-alto. Particolarmente degna di nota è la varietà di gamme di macinatura (fino a 17), che lo rendono un macinino molto versatile in grado di soddisfare esigenze molto diverse: dall’espresso alla stampa francese. Pochi macinacaffè possono vantarsene.

I suoi principali concorrenti sono la  Delonghi KG89, la  Rommelsbacher EKM 200  o la  Severin 3873, tutti degni rappresentanti del settore delle macine elettriche. Anche se, per essere chiari, nessuno di loro è uguale al  Melitta Molino  nella combinazione del numero di rettifiche di rettifica rispetto al prezzo finale. Se vuoi qualcosa di un livello superiore, puoi anche andare al Melitta Calibra, che sarebbe il prossimo della lista.

In sintesi: un’opzione vivamente consigliata se stai cercando un macinacaffè elettrico per vari usi (o per vari tipi di preparazioni).


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.