Caffè

Riempi le capsule Nespresso

Il riempimento delle capsule Nespresso è sempre un compito controverso e una questione non priva di controversie. I suoi difensori sostengono che riempire le capsule Nespresso è rischioso e non ci sono garanzie per il funzionamento della nostra macchina da caffè. Gli utenti favorevoli a questa pratica difendono il grande risparmio che essa comporta, la possibilità di gustare il caffè macinato che più vi piace e che, se la procedura viene eseguita correttamente, potrete riutilizzare le capsule Nespresso senza alcun problema.

Spiegheremo passo dopo passo come riempire le capsule Nespresso, cosa fare con le capsule Nespresso usate, cosa si può fare con le capsule Nespresso ricaricabili (quelle che vengono vendute vuote in modo da poter utilizzare la propria miscela di caffè con esse) e in seguito vi lasceremo decidere da soli se applicarlo o optare per le capsule ufficiali e tradizionali.

Come riempire le capsule Nespresso passo dopo passo

Per riempire le capsule Nespresso, la prima cosa di cui hai bisogno è avere a portata di mano i seguenti articoli e utensili:

  • Forbici o coltello affilato.
  • Foglio.
  • Una capsula Nespresso usata.
  • Caffè macinato o la miscela che preferisci.

Una volta pronti tutti questi strumenti, iniziamo a riempire le capsule Nespresso come segue:

  1. Per prima cosa, prendi la capsula Nespresso e rimuovi il sigillo di alluminio. Per questo puoi usare le forbici o il coltello. Successivamente, rimuovere anche l’anello che si trova nella parte inferiore della capsula.
  2. Svuotare completamente la capsula. Per assicurarsi che non rimangano residui, sciacquarlo o lavarlo molto bene con acqua.
  3. Prendi la carta stagnola e taglia un quadrato di circa 4,5 cm di lato. Questo foglio servirà da copertina per la nostra nuova capsule. La dimensione del foglio di alluminio è importante, perché se è troppo piccola ovviamente non coprirà la capsula, e se è troppo grande la capsula può rimanere bloccata all’interno della caffettiera.
  4. Ora prendi la miscela di caffè macinato e riempi la capsula vuota. La cosa più importante di questo processo è che il caffè sia sufficientemente ben pressato (né troppo né troppo poco, senza esagerare) e che usiamo il coltello per rimuovere il caffè in eccesso dalla base della capsula. È importante che il caffè sia ben allineato con la base della capsula.
  5. Infine, copri la capsula piena di caffè con il foglio di alluminio che abbiamo tagliato al punto 3. Devi piegarlo attorno al bordo della capsula in modo che non esca nulla dall’interno.

Come puoi vedere, il metodo per riempire le capsule Nespresso è molto semplice. Se hai bisogno di chiarimenti, ti consigliamo di guardare il seguente video:

 Vale la pena riempire le capsule Nespresso?

A nostro avviso, molto particolare e soggettivo, non vale la pena riempire le capsule Nespresso. La procedura può funzionare nella maggior parte dei casi (gli esempi che abbiamo dato lo dimostrano) ma uno dei punti di forza di Nespresso è proprio il gusto dei suoi caffè, che oltre ad essere molto ricchi sono super vari e ce n’è per tutti i gusti.

Se stai cercando di risparmiare, esistono alternative più affidabili rispetto al riempimento delle capsule Nespresso, come quella che presentiamo di seguito: le capsule riutilizzabili CoffeeDuck.

Alternative per il riempimento delle capsule Nespresso: CoffeeDuck

In realtà non si tratta più di riempire le capsule Nespresso ma piuttosto di riutilizzarle, ma hey, se stai leggendo questo articolo presumiamo che sarai ugualmente interessato ed è per questo che riteniamo conveniente parlartene qui. Sai già che ci sono numerosi marchi e opzioni di capsule compatibili con Nespresso. L’azienda olandese CoffeeDuck fa un ulteriore passo avanti e commercializza una capsula Nespresso compatibile che è anche riutilizzabile. Sono realizzati in acciaio inossidabile e ovviamente puoi riempirli con il caffè macinato che più ti piace.

Le capsule CoffeeDuck, oltre ad essere riutilizzabili, hanno diversi vantaggi. Tra questi si evidenzia che sono rispettosi dell’ambiente, che possono essere lavati in lavastoviglie (in quanto costruiti in acciaio inox) e che mantengono intatto il tradizionale e cremoso strato di schiuma che caratterizza i caffè Nespresso.

Hanno solo uno svantaggio, ed è che ci sono alcuni modelli di capsule Nespresso con cui le capsule riutilizzabili CoffeeDuck non sono compatibili. In particolare, e come assicura il loro produttore, le capsule Coffeeduck Espresso sono compatibili con tutte le macchine Nespresso commercializzate fino a ottobre 2010 (come Essenza o Pixie), ad eccezione delle macchine da caffè Nespresso prodotte da Krups con slot a 1 pin.

A partire da questa data, la compatibilità delle capsule CoffeeDuck è ridotta, sebbene il marchio olandese abbia risolto questo problema lanciando un secondo modello delle sue capsule riutilizzabili.

Si differenziano dal primo in quanto sono neri mentre gli altri sono dorati. Quindi, se hai domande sulla tua macchina Nespresso, non complicare: se la tua macchina Nespresso è della metà del 2010 o prima, acquista le capsule CoffeeDuck dorate riutilizzabili. Se è dopo il 2010, allora dovresti usare le capsule riutilizzabili CoffeeDuck nere. Con una delle due opzioni eviterai il processo di dover riempire le capsule Nespresso.

Riempire le capsule Nespresso in 15 secondi? Sì, con Klapcap

Infine, vi presentiamo Klapcap, un dispositivo meccanico che tutto ciò che fa è automatizzare e snellire l’intero processo che abbiamo spiegato prima. Costa pochi soldi e viene fornito con il suo set di capsule riutilizzabili per il formato Nespresso (puoi acquistarne di più se finisci). Per maggiori informazioni, premi il pulsante e leggi la recensione:


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.