Macchine da caffè

Hario V60

La Hario V60 è la caffettiera pour over per eccellenza. È una vera e propria icona nel mondo delle caffettiere manuali, e ovviamente la parola d’ordine dell’azienda giapponese Hario, di cui abbiamo già parlato a lungo sul nostro sito grazie alla sua eccellente gamma di macinacaffè.

E cos’è l’Hario V60? Bene, molto più di una caffettiera. È un intero metodo di fare il caffè in sé, attraverso il filtraggio e con possibilità tecniche e flessibilità difficilmente riscontrabili in altre formule.

Anche se in seguito spiegheremo le sue componenti e come funziona in modo più dettagliato, per ora vi diremo che il Hario V60 è un caffè manuale del sistema di filtraggio, costituito da un dispositivo di gocciolamento o di cono a goccia con molto particolari proprietà, e filtri di carta. Specifico che presentano anche caratteristiche differenti da quelle del resto del mercato. Il cono di gocciolamento rovesciato ha una forma che ricorda vagamente una tazza, e lo avremo visto più di una volta se frequentassimo i coffee shop di specialità.

Tuttavia, Hario V60 è molto di più:

Parti di una caffettiera Hario V60

Una delle peculiarità della macchina da caffè Hario V60 è quella di essere composta da più pezzi, anche se quasi sempre quando si parla del metodo caffè V60 ci si riferisce al cono del filtro. Le tre parti essenziali sono queste:

  • Il cono di gocciolamento (gocciolatore).
  • Il server (server).
  • Filtri in carta Hario.

Quando andremo ad acquistare una caffettiera Hario V60, dobbiamo sapere che possiamo acquistare ciascuno di questi componenti (cono, brocca o filtri) separatamente, oppure acquistare un set completo che contiene già tutto il necessario per preparare i caffè da zero.

Quest’ultima è l’opzione più appropriata se stiamo per fare un regalo, o se è la prima volta che decidiamo di provare questo sistema di filtraggio del caffè a casa.

Al contrario, se siamo già utenti con una certa esperienza, possiamo espandere il nostro kit acquisendo nuove parti in diverse dimensioni, materiali o finiture.

1 – Il cono del filtro Hario V60 (gocciolatore)

Questo è il decanter o il filtro stesso. Il filtro viene posizionato su di esso e l’acqua calda viene versata sul caffè. Esistono più modelli e prezzi, ma per riassumere la cosa più importante possiamo classificarli in base a tre criteri:

  • La dimensione: coni grandi, per preparare da 1 a 4 tazze di caffè, e coni piccoli, che ci daranno un massimo di 2 tazze.
  • Materiale: possono essere realizzati in plastica, vetro, acciaio, rame, ceramica o ceramica.
  • La finitura oi colori: Ad esempio: i coni in porcellana Hario hanno diversi colori tra cui scegliere (cosa ne pensi di un Hario V60 in giallo?), Oppure altri hanno ornamenti in legno d’ulivo.

Come puoi vedere, il numero di diverse combinazioni e modelli è immenso. Sono letteralmente a dozzine! Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi non possiamo nemmeno raccomandare chiaramente un modello o materiale specifico.

Sai da dove viene il nome Hario V60? Ebbene, della forma parabolica di questo cono dove sono posizionati i filtri di carta. Il cono ha una forma a V rovesciata e un angolo di 60º. Curioso, vero?

2 – La brocca di vetro Hario V60 (server)

Fondamentalmente troviamo sul mercato due tipi di brocche per Hario V60: quelle in vetro, o quelle termiche in acciaio inox.

Le posate in vetro per Hario V60 sono quelle tradizionali, ci permettono di vedere il caffè così come viene filtrato e sono più economiche.

I server termici, invece, sono più costosi, ma ci permettono di mantenere il caffè caldo più a lungo e ovviamente sono più resistenti e pratici per il quotidiano (a causa dei colpi e altri).

Entrambi i tipi di brocche in vetro Hario hanno solitamente una capacità standard di 600 ml e su di esse possiamo utilizzare coni di qualsiasi dimensione.

3 – Filtri in carta per Hario V60

Tutte le macchine da caffè a filtro manuale utilizzano filtri di carta, ma nel caso della Hario v60 questi filtri sono esclusivi e specifici (come nel caso della Chemex, ad esempio).

E cosa li rende speciali? Ebbene, sono realizzati in fibra di bambù, e il loro design è il principale responsabile del gusto e dell’intensità del caffè preparato con il metodo Hario V60. Se utilizzi filtri normali, il caffè non avrà lo stesso sapore: te lo assicuriamo. Ad esempio, la fibra di bambù con cui sono realizzati i filtri V60 fa sì che abbiano canali interni che fanno uscire l’aria all’esterno.

I filtri in carta Hario vengono normalmente venduti in confezioni da 40 o 100 unità, e in tre misure tra cui scegliere:

  • Filtri V60 taglia 01: per 1-2 tazze.
  • Filtri V60 taglia 02: per 1-4 tazze.
  • Filtri V60 taglia 03: per 1-6 tazze.

Dovresti scegliere la dimensione dei filtri in base alla dimensione del cono di gocciolamento. Ricorda che i filtri per Hario V60 sono usa e getta: non riutilizzare mai un filtro usato da un caffè all’altro!

Di cosa ho bisogno per preparare il caffè con il mio Hario v60?

Oltre ai tre componenti già citati, che costituiscono la macchina del caffè stessa, per fare il caffè con la Hario V60 avrai bisogno anche dell’aiuto di questi elementi:

  • Acqua calda.
  • Caffè macinato con macinatura media o grossa. 15-20 grammi per tazza sono un buon riferimento, anche se il produttore di solito ne consiglia di meno.
  • Una bilancia per pesare il caffè.
  • Una caffettiera a collo di cigno

Le teiere a collo di cigno o le caffettiere sono così necessarie per ottenere un buon risultato (e per poter gestire diverse tecniche di spruzzatura con precisione), che lo stesso marchio Hario vende anche da solo, nel caso in cui si desideri acquistarlo separatamente. Ad ogni modo, il suo prezzo è molto alto e qualsiasi normale brocca a collo di cigno andrà altrettanto bene.

Come viene utilizzato l’Hario V60? Tutorial di base

Tempo necessario:  3 minuti.

L’unica cosa su cui dovresti essere chiaro è che non esiste un unico metodo per preparare il caffè con la V60 e che ogni barista ha il suo. Ci sono infatti gare annuali V60 in cui ogni barista sviluppa la propria tecnica e i caffè che ne derivano vengono valutati secondo diversi parametri di qualità. Ma questi passaggi di base ti guideranno attraverso il tuo processo di apprendimento:

  1. Prepara l’acqua calda

    Dovresti spruzzare il caffè con acqua calda, quindi assicurati di averlo preparato in anticipo.

  2. Prepara il tuo Hario V60

    Metti un filtro da caffè nel cono e assicurati che la caraffa o la pentola siano ben posizionate sotto il cono, per evitare fuoriuscite.

  3. Inumidisci il filtro di carta

    Quando avete già l’acqua calda, prima di servire il caffè è interessante inumidire leggermente il filtro. Basta un getto d’acqua dall’alto, per togliere eventuali sapori o aromi dal filtro, e anche per scaldare un po ‘la caraffa ed evitare che si raffreddi quando si riceve il caffè.

  4. Versare il caffè nel filtro e versare l’acqua sul caffè macinato

    Ed è qui che entra in gioco il passaggio principale. Il modo in cui spruzzerai l’acqua calda sul caffè determinerà il risultato finale. Quali fattori influenzano il gusto del tuo caffè V60? Ebbene, il rapporto acqua-caffè che utilizzi, il tempo di estrazione (normalmente non supera i tre minuti), il modo di versarlo (si consiglia di versare l’acqua lentamente a cerchi), se versi tutta l’acqua in una volta l’inizio, o ti manca due o tre volte.

Se hai ancora dubbi su come preparare il caffè con la Hario V60, questo video li chiarirà una volta per tutte:

Caratteristiche essenziali della caffettiera Hario v60

  • Disponibile in una moltitudine di colori, materiali e finiture.
  • Dimensioni standard: 10 cm di diametro.
  • Il caffè si prepara in circa 3 minuti e si deposita direttamente nella caraffa o tazza da portata dove andrete a berlo.
  • Ideale da portare in viaggio (almeno nei materiali meno delicati).

In questa vista dall’alto si possono chiaramente vedere le caratteristiche linee a spirale che corrono dal bordo del cono al centro, permettendo all’acqua di scorrere lentamente e deliberatamente attraverso tutti i fondi di caffè.

Vantaggi della macchina da caffè Hario V60

  • È una caffettiera molto economica.
  • La flessibilità e le possibilità che consente sono immense. Variando un piccolo dettaglio possiamo ottenere un risultato diverso nel nostro caffè.
  • Questo è un metodo di estrazione molto semplice: una persona inesperta può fare un caffè decente senza difficoltà. Certamente… è facile da imparare, ma difficile da padroneggiare.

Svantaggi della caffettiera Hario V60

  • È un metodo che trasporta il suo processo e che ha anche parte di un rituale. Non è il più adatto per fare un caffè veloce al mattino (che è l’usanza di molti consumatori qui in Italia).
  • Come abbiamo detto prima, se vuoi sperimentare con il caffè, la V60 è una tecnica con infinite possibilità ma che richiede un po ‘di dedizione, tempo e risorse.
  • Non è il tipo più pratico di caffettiera se abbiamo bisogno di fare una grande quantità di caffè in poco tempo (ad esempio per visite o incontri con tante persone).

Hario V60 contro Kalita Wave?

In Italia non le usiamo molto, ma sia la Hario V60 che la Kalita Wave sono forse le due macchine da caffè pour-over più popolari al mondo. ¿ Quale è meglio, la V60 o la Kalita Wave? Ebbene, la verità è che, quando si parla di qualità del caffè, entrambi i metodi sono simili e perseguono lo stesso obiettivo. Ma in termini di disponibilità e supporto, Hario ha una gamma più ampia di prodotti disponibili su Amazon Italia, quindi se vuoi iniziare in questo mondo di filtraggio manuale, ti consigliamo di optare prima per un V60.

La conoscenza non ha luogo: la storia di Hario V60

Abbiamo già detto che la caffettiera a filtro Hario V60 è diventata di diritto uno dei metodi di preparazione più classici e accettati al mondo. Questo può portarci a pensare, erroneamente, che sia un’invenzione molto longeva, ma… niente potrebbe essere più lontano dalla verità.

La Hario V60 è una caffettiera molto recente e appartiene a un ampio insieme di idee e metodi di preparazione che l’azienda Hario ha brevettato per anni. Sebbene nessuno sia famoso come il V60, tutto deve essere detto. Ed è che Hario non è, paradossalmente, un’azienda del caffè, ma un’azienda dedita alla produzione di vetro resistente alle alte temperature. Quindi il suo legame con il mondo del caffè è stato temporaneo per tutta la sua carriera.

Pertanto, sebbene oggi sia prodotta in vari materiali, la Hario V60 è originariamente una caffettiera in vetro.

Come sappiamo, il metodo V60 proviene dal Giappone. Hario è sul mercato non meno dal 1921, ma l’Hario V60 esiste, come lo conosciamo, solo dal 2004. Ha davvero iniziato a prendere forma prima, negli anni ’80 del XX secolo, ma vari problemi e rifiuti commerciali hanno ritardato il progetto fino a un paio di decenni dopo.

L’idea era molto semplice: provare a trasformare il metodo tradizionale di infusione manuale del caffè, allora predominante nel mercato e nel gusto dei consumatori, in un metodo di filtraggio (non infusione) senza cadere negli svantaggi delle macchine elettriche. Ovvero: preservare l’essenza naturale e semplice dei metodi manuali.

Conosciamo già il risultato: il metodo Hario V60. E il colpevole del suo successo: la forma caratteristica del cono, le spirali che permettono all’acqua di fluire naturalmente verso il centro del cono e le proprietà delicate degli esclusivi filtri in bambù utilizzati nel processo.

Vale la pena acquistare un Hario v60?

Il metodo Hario V60 è ampiamente accettato dai baristi professionisti, anche se una delle sue virtù è proprio la sua semplicità e accessibilità. Se hai una certa preoccupazione per il mondo del caffè e passi il tempo a prepararti, adorerai esercitarti con la tua V60. Si sconsiglia di acquistare qualsiasi altra caffettiera a filtro manuale diversa da questa (almeno per cominciare). Inoltre, è molto più economico di uno elettrico.

Al contrario, se le uniche bevande che fai a casa sono il caffè veloce al mattino prima di uscire di casa… abbiamo molta paura che non saprai apprezzare i benefici della V60. Se questo è il tuo caso, meglio optare per una caffettiera tradizionale e non complicarti eccessivamente.


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.