Caffè

Macinini da caffè antichi

I vecchi mulini da caffè sono, da tempo immemorabile, un oscuro oggetto del desiderio degli amanti del caffè e del collezionismo retrò in generale. Ad un certo punto abbiamo dovuto fare un buco nelle nostre pagine… e quel giorno è finalmente arrivato.

Si tratta di prodotti molto ricercati nel nostro mondo, soprattutto per due motivi: uno, il collezionismo; e due, di solito sono pezzi di alta qualità la cui meccanica dura una vita e mantiene la stessa potenza e facilità di molatura per sempre. Difficilmente si deteriorano con il passare del tempo, e questo significa che molti esemplari sono giunti ai nostri giorni, in alcuni casi decine di anni.

Acquistare, restaurare, ridipingere e sostituire le parti danneggiate di un vecchio macinacaffè è un piacere e un vero hobby per chi ama questo tipo di attività. Un piacere che culmina, ovviamente, quando si tratta di girare il volante o la manovella e macinare i propri fagioli con il pezzo che hai appena riportato in vita.

C’è chi usa i vecchi macinacaffè semplicemente per decorare, e c’è anche chi dice che il caffè non ha lo stesso sapore se non è uscito in un vecchio macinacaffè, di quelli vecchi… come sempre, per i gusti, colori. In ogni caso, l’accettazione e la richiesta per questo tipo di macinacaffè manuale vintage è all’ordine del giorno.

Nel mercato dei macinacaffè di seconda mano  ci sono anche numerosi esempi di vecchi macinacaffè (davvero vecchi, non solo moderni macinini dal design retrò).

Caratteristiche degli antichi macinacaffè

Come ben sapete, i macinacaffè si suddividono in due grandi gruppi, in base al loro modo di funzionamento: macinacaffè elettrici e macinacaffè manuali. I vecchi macinacaffè appartengono a questo secondo gruppo.

Un macinacaffè classico o vecchio ha diverse caratteristiche, ma soprattutto si distinguono per il loro aspetto (e non tanto per le loro prestazioni o comportamento durante la macinatura). Devi solo vedere le foto per dimostrarlo. E sì, in molti casi parliamo di macinacaffè abbastanza moderni, con l’unica particolarità del vecchio design. Li conosciamo come macinacaffè vintage (vale a dire: con un’aria retrò, ma non vecchi macinacaffè in quanto tali)

In sintesi, possiamo raggruppare i vecchi macinacaffè manuali in tre tipologie: a manovella (che può avere un cassetto in legno o metallo), e le macine a volano o con ruota.

Foto: milanuncios.com

Le smerigliatrici a manovella sono coltelli convenzionali o mole, che ruotano e macinano il contenuto ad esso in base alla velocità con cui giriamo la manovella.

Le girandole hanno un meccanismo simile di molatura, ma come attivarlo è far girare la ruota. Ha una piccola linguetta o una stella per poter scegliere lo spessore della macinatura, in modo che queste macine siano utilizzate per coprire qualsiasi esigenza (dalle macinature grossolane, per le french press, alle macinature finissime per preparare gli espressi).

Non possiamo dimenticare un segmento di mulini manuali che non possiamo considerare tecnicamente vecchi, ma che ricreano l’estetica di quel tempo e le arie coloniali dei mulini della prima metà del XX secolo. Alcuni buoni esempi sono la Peugeot Brasil, la Zassenhaus Brasilia, la Zassenhaus La Paz  o la Zassenhaus Santiago. I vecchi macinacaffè Peugeot e quelli tedeschi di Zassenhaus sono i due grandi rappresentanti di questa corrente di stile coloniale, mentre quelli giapponesi di Hario  e Porlex  costituiscono il riferimento per quanto riguarda i macinini manuali dall’estetica moderna.

E i materiali? Beh, di solito legno e metallo. Il vecchio macinacaffè in ferro, soprattutto quello a volano, è un’icona molto rappresentativa di questo settore.

Macinacaffè antico Elma: storia

L’ Elma Antique Coffee Grinder  è uno dei pezzi più ambiti dagli appassionati di macinacaffè vintage. È un vecchio macinacaffè in lamiera, molto leggero, con manico in acciaio e pomello in plastica. È di dimensioni molto ridotte ed è attualmente venduto in vari colori. Il macinacaffè Elma non si trova facilmente in nessun negozio, ma se sei veramente interessato puoi fare ricerche su Internet e finirai per trovare punti vendita, di sicuro.

Nella foto possiamo vedere il macinacaffè Elma in rosso, ma ci sono anche versioni in bianco o blu. Il suo prezzo di solito non supera i 20 euro.

A proposito, Elma produce e vende anche smerigliatrici a volano (o ruote) e smerigliatrici in ceramica davvero belle. Ed è che questa azienda spagnola è un riferimento nel mondo dei vecchi macinacaffè e del design vintage. Restaurare un macinacaffè Elma è un hobby super assorbente e molto popolare tra gli hobbisti di questi gadget.

Altri macinacaffè antichi

Nel corso della nostra storia abbiamo già analizzato o commentato in rete diversi esempi di vecchi macinacaffè. Qui ti lasciamo un elenco finale di compilation di altri modelli disponibili in Amazon Italia in modo da non perderti nessuno. Tieni presente che molti di loro sono pezzi unici, o con poche scorte, quindi è possibile che quando andrai a vederlo non sarà più disponibile, o qualche acquirente è stato davanti a te.

Certo, se preferisci accedere ad altre tipologie di macinacaffè, più recenti e possibilmente più funzionali, puoi sempre visitare il nostro negozio online di macinacaffè.


Alcuni dei contenuti di questa pagina provengono da Amazon. I prezzi e la disponibilità dei tuoi prodotti vengono aggiornati ogni 24 ore e sono soggetti a modifiche. Se decidi di acquistare qualcosa, verranno sempre applicate le informazioni su prezzo e disponibilità che appaiono su Amazon al momento dell’acquisto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.